LIONS CLUB 

CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO




.





 

   .

NEWS


Il passato è presente e futuro….  Patto di amicizia tra i Lions club Civitavecchia porto traiano - montefiascone falisco vulsineo – firenze palazzo vecchio

 

Un bel ristorante sul lago di Bolsena, dal nome adatto ad una bella favola, la Carrozza d'oro,il 16 ottobre scorso è stata la sede nella quale il Lions Club Montefiascone Falisco Vulsineo ha firmato un Patto di Amicizia con il Club Firenze Palazzo Vecchio e con Civitavecchia Porto Traiano ed ha celebrato questo importante evento. Erano presenti il neoeletto sindaco della città, Giulia De Santis,il Past Governatore del Distretto 108L, Quintino Mezzoprete, i presidenti dei tre clubs "gemellati" e molti soci ed ospiti.
Nel saluto ai presenti la presidente di Porto Traiano, Primula Ferranti, ha ricordato che il club della città tirrenica nel 1995 è stato lo sponsor di quello sui monti Volsini, presieduto da Alessandro Maria Barelli, aggiungendo che non si poteva non essere orgogliosi di un simile figlioccio, cresciuto molto bene, attivo,numeroso,capace di esprimere per ben due volte la più alta carica distrettuale con i Governatori Naldo Anselmi e Quintino Mezzoprete.
Il presidente Barelli ha espresso la sua soddisfazione nel vedere i numerosi ospiti, sottolineando che è importantissimo volgere queste alleanze a servizio e vantaggio della Comunità.
Primula Ferranti ha quindi preso in esame le differenze e le caratteristiche comuni tra la sua città e Montefiascone. All'apparenza diversissime, una a vocazione marinara, porto degli imperatori romani e dei papi, agricola la seconda, produttrice di vini celebri da sempre.
Eppure ad unirle c'è nientemeno che la civiltà etrusca, che ha lasciato il suo segno nelle due popolazioni. Montefiascone è vicina a Bolsena, probabilmente una delle più importanti lucumonie. Civitavecchia è tra Tarquinia e Cerveteri e presenta essa stessa proprie testimonianze pre-romane.
La Chiesa le scelse entrambe, in una edificò la Rocca dei Papi, nell'altra Giulio II fece edificare una fortezza nota come Forte Michelangelo, a salvaguardia della costa a nord di Roma.
Interessante anche la vicinanza delle due sante patrone: Santa Margherita di Antiochia e Santa Fermina, due figure femminili ed entrambe martiri nelle persecuzioni imperiali contro i cristiani.
È stata organizzata la permanenza di due giorni per conoscere il centro vulsineo e per seguire le tracce della via Francigena, grande interesse anche del Club fiorentino,che proprio qui segnava 100km da Roma, la meta dei pellegrini.
In parte diversi,in parte simili,già amici,ma ora tutti e tre pronti a collaborare per la conoscenza del territorio e per il miglioramento della società e dell'umanità.
Primula Ferranti


                 


                  


                                                      






Passaggio della Campana del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

CIVITAVECCHIA - Venerdì 25 giugno 2021, presso l'Hotel San Giorgio, si è svolta la cerimonia del Passaggio della Campana del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano. Sono stati invitati:  Alessandro Maria Barelli (Presidente del Lions Club Montefiascone Falisco Vulsineo e Presidente dell'Associazione Internazionale dei Lions della Via Francigena) ha argomentato l'attività dei Lions della Via Francigena facendo un richiamo al Patto di Amicizia tra i due Clubs, da concludersi a breve, per consolidare futuri rapporti di collaborazione culturale e per la valorizzazione del territorio; Ernesto Tedesco (Sindaco del Comune di Civitavecchia) ha espresso parole di apprezzamento per le attività svolte e affermato volontà di collaborazione; Gabriella Sarracco (Presidente Fondazione Ca.Ri.Civ.) ha comunicato il sostegno della Fondazione Ca.Ri.Civ. per future progettualità.
Sono stati assegnati doni inviati dal Governatore del Distretto 108L Quintino Mezzoprete a Presidente, Presidente di Zona e Officer Distrettuali. Considerato l'anno non semplice che ha visto la limitazione sia degli spostamenti che delle Attività di Servizio in programma a causa della pandemia di Covid-19, i Soci hanno proposto a Primula Ferranti di effettuare un secondo mandato consecutivo da presidente nel segno della continuità.
Attività di Servizio e iniziative concluse durante l'Anno Lionistico 2020 / 2021:

·          Colletta alimentare con la collaborazione della CRI Civitavecchia;

·    Help lavoro e nuove povertà, accordo con la Parrocchia San Felice da Cantalice per la gestione e la distribuzione di alimenti a famiglie indigenti;

·        Raccolta farmaci "aperti" coordinata dalla Socia Eleonora Roscioni, con la collaborazione attiva dei Soci Domenico Vetturini e Benedetto Marasà;

·           Riconoscimenti del Centenario ai Soci Alberto Brandolini, Benedetto Marasà e Primula Ferranti;

·       Riconoscimenti per l'anzianità maturata nel Club a Fernando Mattei, Gianfranco Ciatti, Guglielmo Pepi, Claudio Saladini, Anna Maria Meoli, Augusto Matiz, Alberto Brandolini, Eleonora Roscioni, Primula Ferranti e Fernando Roscioni alla memoria;

·          I Soci, congiuntamente con le Leonesse del Club, che organizzano tornei di Burraco solidali, hanno deciso di attribuire borse di studio per la formazione di giovani ospiti della Comunità Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus, presieduta dal Socio Pietro Messina;

·        Convegno online Tema di studio nazionale: ecologia e rispetto dell'ambiente, relatrice la Socia Sara Fresi con la collaborazione esterna della fotografa Manola Solfanelli;

·          Raccolta occhiali usati coordinata dal Socio Guglielmo Pepi.

 Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

                                           






Iniziativa Lions Club Civitavecchia Porto Traiano "Raccolta Occhiali"

Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha partecipato all'importante Attività di Servizio "Raccolta Occhiali", coordinata dal Socio Lions Ing. Guglielmo Pepi. Grazie alla generosità dei cittadini ci sono stati donati n.553 occhiali usati che sono stati spediti al Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali. In tale sede gli occhiali vengono classificati e spediti ai punti di consegna, tra cui: ambulatori medici, carceri e Paesi del terzo mondo.
Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano rinnova l’invito ai cittadini che volessero contribuire a conferire i loro occhiali usati, sia da adulti che da bambini, purché sani, integri e anche da sole (per coloro che sono fotofobici o affetti da particolari patologie oculari), presso i seguenti punti di raccolta: Ottica Di Luzio (Via Aurelia n°535, S. Marinella); Ottica De Felici (Via Terme di Traiano n°28, Civitavecchia); Ottica Vergati (L.go Plebiscito n°10, Civitavecchia); Centri Anziani di Civitavecchia. Si ringraziano gli stessi per l'attività di supporto e, altresì, tutti quei cittadini che hanno contribuito e contribuiranno a questa iniziativa.
By Sara Fresi


        


          


Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano consegna 385 confezioni di farmaci alla Caritas di Roma

 Mercoledì 16 giugno 2021 il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha consegnato n.385 confezioni di medicinali "aperti" e non scaduti alla Caritas di Roma. L'organismo pastorale della CEI, con propri medici, ha consegnato i farmaci a persone indigenti.
L'Attività di Servizio è stata coordinata dalla Socia Lions Dott.ssa Eleonora Roscioni, in stretta collaborazione dei Soci del Club. E' stata un'importante iniziativa di solidarietà che ha visto la partecipazione della Farmacia Cernusco e di tutti quei cittadini che hanno contribuito dimostrando sensibilità alla nostra iniziativa.
Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano rinnova l’invito ai cittadini che volessero contribuire, a conferire le confezioni dei loro  medicinali non scaduti recandosi presso la Farmacia Cernusco, sita in Civitavecchia via Buonarroti n°42, dove è collocato apposito Contenitore Sigillato Eco Farmaco Facile. Si ringraziano anticipatamente tutti coloro che contribuiranno alla raccolta farmaci.

Sara Fresi

 
                                                             





Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha partecipato al Convegno online "Patrimonio Etrusco tra Difesa e Valorizzazione"

Mercoledì 9 giugno 2021 il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha partecipato al Convegno online "Patrimonio Etrusco: tra Difesa e Valorizzazione" coordinato dall'Amico Lions D. O. Paolo Emilio Mariani Responsabile del Comitato Distrettuale per il Patrimonio Etrusco. L'iniziativa di alto valore culturale, organizzata in interclub, ha visto il supporto di Multidistretto 108 Italy, Distretto 108L e il patrocinio del Comune di Ladispoli Assessorato Cultura, Turismo, Politiche Giovanile.
Tris di relatrici di esperienza consolidata: Dott.ssa Rita Cosentino (archeologa, già direttrice del sito Unesco di Cerveteri, Soprintendenza Archeologia, provincia di Viterbo ed Etruria Meridionale); Dott.ssa Rossella Zaccagnini (funzionaria archeologa, Responsabile dell'Area Funzionale RAF Patrimonio archeologico); Dott.ssa Danila Rosati (Esperta d'Arte - Servizi per i Beni Culturali).
I Soci di Club hanno affermato con entusiasmo: "E' stata un'esperienza straordinaria ascoltare interventi così interessanti sulle aree archeologiche etrusche della vicina Cerveteri. Facciamo i nostri migliori complimenti all'Amico Lions Paolo Emilio Mariani per aver coordinato questa importante attività culturale".
Sara Fresi






Il Lions Club Civitavecchia Porto traiano in ricordo del Dott. Odoardo Toti

    Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ricorda il dott. Odoardo Toti, grande professionista e profondo conoscitore della Storia della nostra città. Nell'anno lionistico 2014-2015 fu relatore, nel corso di una nostra conviviale dedicata a tutti i pionieri dell'archeologia, che, con gli scarsi mezzi a loro disposizione, hanno percorso il nostro territorio alla ricerca di quanto servisse per ricostruire il nostro passato. Anche lui apparteneva a questo manipolo di generosi innamorati di Civitavecchia.
Primula Ferranti

       




IL Lions Club Civitavecchia Porto Traiano promuove il
"Tema di Studio Nazionale: Ecologia e Rispetto dell'Ambiente"

 - Giovedì 29 aprile 2021, alle ore 18:00 si è tenuto il Convegno online "Tema di Studio Nazionale: Ecologia e Rispetto dell'Ambiente" organizzato dal Lions Club Civitavecchia Porto Traiano.
Oltre ai Soci è stato presente anche l’Autorità Lionistica Distrettuale Prof. Bruno Cirica, Responsabile del Tema di Studio Nazionale “Tutela dell’ambiente e sviluppo sostenibile /Acqua Virtuale – Necessità Reale”.
Saluti di apertura a cura della Presidente di Club Primula Ferranti che ha espresso parole di apprezzamento per l'iniziativa e l'opportunità di trattare il Tema di Studio Nazionale attraverso pregevoli attività di ricerca svolte dalla socia Lions e amica Sara Fresi. A seguire, è intervenuto il Prof. Bruno Cirica che ha arricchito l'incontro con un intervento sul tema dell'impronta idrica. Successivamente intervento di Fresi che ha argomentato le sue attività di ricerca in tema ambientale, con la collaborazione della fotografa Manola Solfanelli che ha messo a disposizione proprie fotografie utili alla realizzazione delle slide di presentazione.

Sono state divulgate tematiche di carattere ambientale, mettendo al centro l'importanza della connessione di tutti gli esseri viventi e sono state fornite alcune buone pratiche, di seguito in elenco, utili ad equilibrare l’impatto delle attività umane sul nostro unico pianeta.

Link al video del convegno: https://www.facebook.com/1532702979/videos/10226304303303959/

 Elenco di Buone Pratiche:

Rinforzare la propria dieta con verdura e frutta riducendo il consumo di carne.
Se riducessimo il consumo globale di carne del 50% e utilizzassimo più calorie dalle piante, sposteremmo Earth Overshoot Day di 17 giorni! Utilizzando i dati mondiali sulla produzione di carne, è stato calcolato che per produrre 1 tonnellata (o 907 chilogrammi) di carne di manzo occorrono 14 volte più terra biologicamente produttiva rispetto a quella necessaria per produrre 1 tonnellata di grano. Carne di maiale? 1,9 volte di più. Inoltre, il bestiame globale è responsabile del  9% di tutte le emissioni di carbonio di origine antropica (una stima prudente, fonte: fao.org). Quante volte puoi saltare la carne e goderti un pasto vegetariano? Ampliare il tuo repertorio vegetariano in cucina ti aiuterà, scegli quello che ti ispira, vai a fare la spesa o visita il tuo mercato degli agricoltori locali, se disponibile, e inizia a cucinare!

 
Viaggiare in modo eco-sostenibile
.

A seconda di dove viviamo, alcuni di noi potrebbero finalmente essere in grado di lasciare i confini delle nostre case e godersi un cambiamento di scenario per un periodo di tempo. Se è così, festeggiamo esplorando, non sfruttando il pianeta! Quando portiamo un atteggiamento ecologico nei luoghi che visitiamo e agiamo per limitare gli impatti del nostro viaggio, la nostra vacanza può fornire importanti vantaggi alle comunità locali sostenendo al contempo la conservazione. Quindi, quali misure possiamo intraprendere per non danneggiare la natura e la cultura delle destinazioni che tutti noi amiamo visitare?
Alla ricerca di strutture ricettive che si integrino bene con le comunità locali e siano dotati di fonti di energia rinnovabile. Considerando un trasporto alternativo invece di noleggiare un automobile, ad esempio un veicolo elettrico. Fare un giro in bicicletta significa nessun inquinamento! L’acquisto di prodotti alimentari locali e biologici.
Queste azioni fanno anche molto per garantire che l’esperienza di viaggio sia piena di relax, cucina autentica e saporita e un legame genuino con lo stile di vita locale.

 
Evitare sprechi di cibo.

Almeno un terzo di tutto il cibo prodotto nel mondo viene sprecato ogni anno nei campi, nelle case delle persone e anche altrove,  ciò secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. In effetti, durante la pandemia di Covid-19 molti raccolti sono stati lasciati a marcire nei campi e tantissimi sono stati complessivamente gli sprechi rispetto al solito. Questo si è verificato quando il sistema di distribuzione alimentare globale è stato interrotto da ordini di blocco e chiusura delle frontiere in tutto il mondo. In genere, frutta e verdura, oltre a radici e tuberi, hanno i tassi di spreco più elevati di qualsiasi alimento (40-50%) rispetto a cereali (30%), pesce (35%), semi oleosi, carne e latticini (20%).
Come puoi affrontare lo spreco di cibo nella tua vita quotidiana? Si tratta di fare acquisti in modo più intelligente. Puoi migliorare la gestione dei prodotti della tua famiglia e preparare frullati o cucinare zuppe alla fine della settimana. Oppure puoi unirti a un’organizzazione locale la cui missione è di donare il cibo a organizzazioni di aiuto alimentare evitando così che esso vada nella spazzatura.

 Dare spazio alla natura nella nostra vita.

Stare a contatto con la natura ci fa sentire bene. Molti di noi lo hanno ricordato recentemente durante la pandemia, mentre erano confinati nelle nostre abitazioni urbane per settimane e settimane. Dipendiamo anche da terreno fertile, acqua pulita e aria incontaminata affinché il nostro corpo sia nutrito e prospero. Ci sono molti modi in cui possiamo aiutare a migliorare la salute dei nostri ecosistemi naturali, mentre ci sentiamo bene nel dare più spazio alla natura nella nostra vita. Alcuni esempi sono: piantare un albero, coltivare un orto domestico.
Cosa ti piacerebbe fare a casa, al lavoro o nel tuo quartiere per coltivare la natura? Invita un amico a unirsi a te in questa avventura!
Fare il pendolare e limitare l’uso di mezzi propri: automobili, motocicli o ciclomotori.
Per gli spostamenti brevi possiamo utilizzare la bicicletta, i mezzi pubblici – per garantire che la guida ridotta sia un progetto a lungo termine e non un evento  temporaneo imposto. 

Sensibilizzare sul tema le istituzioni della propria città.

Con il 60% della popolazione mondiale che si prevede vivrà nelle aree urbane entro il 2030 e fino all’80% entro il 2050, lo sforzo globale per la sostenibilità sarà vinto, o perso, nelle città del mondo. Il modo in cui pianifichiamo e sviluppiamo le nostre città è quindi fondamentale per bilanciare l’offerta di capitale naturale e la domanda della popolazione. Dì ai leader della tua città che tieni alla sostenibilità. Puoi anche visitare il sito web istituzionale del tuo Comune e scoprire di più sulla sua politica ambientale e sul suo impegno. Identifica quale tema ambientale desideri sostenere (energia rinnovabile, riciclaggio, trasporto pubblico adeguato, edifici verdi, agricoltura urbana e altri ancora). Scopri come contattare le autorità istituzionali locali. Invia loro un’e-mail, una lettera, twittali, chiamali!

 Razionalizzare il proprio guardaroba.

Il blocco indotto dal coronavirus ha svegliato il minimalista che è in te? Hai scoperto che sei più felice di restare con meno capi di abbigliamento preferiti di quelli che pensavi di aver bisogno? Forse è un paio di jeans preferiti, un vestito carino ma comodo o una giacca casual. Questi articoli potrebbero essere fondamentali nel tuo guardaroba, una collezione di capi di abbigliamento che possono essere mescolati e abbinati per comporre outfit per ogni occasione.
L’abbigliamento costituisce il 3% dell’impronta ecologica globale.  Uno degli obiettivi di un guardaroba minimal è quello di effettuare acquisti moderati di abbigliamento e programmati nel tempo. Dai un’occhiata al tuo armadio. Puoi snellire il tuo guardaroba?
 Lions Club Civitavecchia Porto Traiano




Territori del Lazio attraversati dalla Via Francigena

Pubblichiamo il nuovo documento redatto dalla nostra socia Sara Fresi sui “Territori del Lazio attraversati dalla Via Francigena”  che ha lo scopo di  rappresentare una utile guida per coloro che vogliono, percorrendola, conoscere le bellezze storiche, culturali, paesaggistiche dei nostri territori. cliccare qui 


  

L'impegno sociale del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

CIVITAVECCHIA - Le restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19 non hanno fermato la volontà del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano di portare a compimento alcune Attività di Servizio di seguito descritte:

Sono stati presi contatti con il Responsabile Lions dei rapporti con il Banco Alimentare, che ci consegnerà prodotti per famiglie in difficoltà, i quali saranno consegnati presso la Parrocchia San Felice da Cantalice di Civitavecchia. Ricordiamo che da decenni i frati di San Felice da Cantalice assistono con spirito di solidarietà francescana nuclei e singoli in difficoltà; sono organizzati ed operativi e posseggono locali idonei ad accogliere generi alimentari. I nostri Soci ritireranno a Viterbo la merce e la consegneranno al parroco che si occuperà della distribuzione dei predetti generi di prima necessità a famiglie indigenti.

Il L. C. Civitavecchia Porto Traiano ha aderito all’importante iniziativa organizzata dal Lions Club di Villacidro - Medio Campidano: sono stati acquistati alcuni blocchetti della lotteria solidale. Il ricavato della predetta lotteria sarà devoluto alla Casa di Accoglienza Lions di Cagliari, che attualmente ospita pazienti ambulatoriali oncologici, trapiantati d'organo o affetti da altre importanti patologie.

I Soci Lions, congiuntamente con le Leonesse del Club, che organizzano tornei partecipati di Burraco solidali, hanno deciso di attribuire borse di studio per la formazione di giovani ospiti della Comunità "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus".
Redatto da Sara Fresi C.M.C.

      

 

Lions Club Civitavecchia Porto Traiano: Premio Soddisfazione Soci e riconoscimento del Centenario al Socio Benedetto Marasà

 CIVITAVECCHIA - La sede statunitense di Oak Brook Illinois del Lions Club International si è congratulata con i Soci del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano per l'assiduo impegno dimostrato durante questo anno lionistico. Il Presidente Internazionale Jung-Yul Choi ha conferito la patch per il labaro ed ha espresso parole di gratitudine a tutti i Soci per l'instancabile impegno dimostrato in questo difficile periodo di pandemia da Covid-19. Egli ha affermato che sono i Club come il nostro che incarnano concretamente la Missione dei Lions: "Dare modo ai volontari di servire la propria comunità, rispondere ai bisogni umanitari, promuovere la pace e favorire la comprensione internazionale attraverso i Lions Club".

La Presidente Primula Ferranti ha consegnato al Vicepresidente Benedetto Marasà il riconoscimento del Centenario. Nell'attuale anno lionistico 2020-2021 Benedetto Marasà si sta distinguendo per la partecipazione attiva e lodevole nella realizzazione delle attività di servizio. I Soci si uniscono nel congratularsi con l'amico Benedetto per questo importante riconoscimento.
Redatto da Sara Fresi C.M.C
.


    



IL Lions Club Civitavecchia Porto Traiano per il  Service "Raccolta farmaci usati"

 CIVITAVECCHIA - Nell'anno 2015 il Distretto Lions 108L e la Caritas di Roma hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per la Raccolta dei medicinali "usati" e non scaduti che rimangono nei cassetti delle famiglie e che possono essere donati. Anche il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha contribuito a questa iniziativa di solidarietà donando al Poliambulatorio Caritas di Roma 1.160 confezioni di farmaci non scaduti, tutto questo grazie alla partecipazione di Farmacia Cernusco, dott. Bettini, sig. Guido Rossi e tutti i cittadini che hanno dimostrato sensibilità a questa iniziativa. Quest'anno il trasporto dei farmaci è stato effettuato con la collaborazione de "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus", che ha messo a disposizione il proprio mezzo. La Caritas, attraverso propri medici, ha provveduto alla distribuzione e somministrazione a persone indigenti.
Si rinnova l’invito ai cittadini che volessero contribuire, a conferire le confezioni dei loro  medicinali non scaduti recandosi presso la Farmacia Cernusco, sita in Civitavecchia via Buonarroti n°42, dove è collocato apposito Contenitore Sigillato Eco Farmaco Facile. Si ringraziano anticipatamente tutti coloro che contribuiranno alla raccolta farmaci.

by da Sara Fresi C.M.C.


                

             



Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano partecipa alla colletta alimentare

 

CIVITAVECCHIA - La pandemia del Covid-19 non ha fermato l'azione del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano. Lo scorso 9/11/20 la presidente Primula Ferranti ha acquistato per conto dei soci del Club, presso la Conad “Le Terme di Civitavecchia” una serie di Card per un valore di 1.500,00 € da donare in questo particolare momento a famiglie bisognose della città. Per ottemperare a questo delicato intervento, ci si è rivolti  alla CRI locale di Civitavecchia nella persona del presidente Roberto Petteruti che, conoscendo la situazione di disagio nella quale  versano numerosi nuclei familiari, provvederà tramite i suoi volontari a dare un pò di sollievo in questo grave momento. La consegna delle card presso la sede della CRI,  è avvenuta in data odierna alla presenza della Presidente e di alcuni soci del Club.
Il nostro Lions Club già in più occasioni si è avvalso della preziosa collaborazione  della CRI di Civitavecchia che svolge da alcuni anni nel territorio non solo locale, ma anche limitrofo iniziative di carattere umanitario e i Lions non potevano far mancare un'azione di solidarietà, anche questa volta, non deludendo le aspettative, dimostrando che, nonostante i momenti difficili della vita quotidiana, la risposta è sempre massima.

 



Lions Club Civitavecchia Porto Traiano: il Socio Alberto Brandolini riceve il Premio del Centenario - Livello Diamante

 CIVITAVECCHIA - La sede statunitense di Oak Brook Illinois del Lions Clubs International si congratula con i soci del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano per la crescita durante la celebrazione del Centenario! Un impegno costante utile a servire un crescente numero di persone e, a tal proposito, al nostro Socio Alberto Brandolini gli è stato riconosciuto il Premio del Centenario - Livello Diamante.
Nelle annate lionistiche 2016-2017 e 2017-2018 Alberto Brandolini ha ricoperto il ruolo di Presidente di Club e si è distinto per aver svolto attività e service in modo encomiabile promuovendo la crescita associativa anche con l'ingresso di Soci di qualità. I Soci si uniscono nel congratularsi con l'amico Alberto Brandolini per questo importante riconoscimento.

Principali Attività e Service  - Anno 2016-2017:

·          Il tema di studio nazionale "Progetto terra. Le nuove sfide del lionismo dalla storia al futuro" è stato approfondito durante un convegno aperto alle scuole superiori. L'ambiente marino e la figura della guardia costiera sono stati approfonditi in quella occasione.

·          "Viva Sofia" due mani per la vita, service nazionale che ha visto la collaborazione con la Croce Rossa Italiana Comitato di Civitavecchia presso la struttura Le Coccinelle de "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus", Associazione a cui il nostro Club guarda con interesse solidale da anni.

·          Progetto Martina in interclub con la collaborazione del L.C. Civitavecchia - Santa Marinella Host.

·          Raccolta degli occhiali usati.

·          Raccolta dei farmaci non scaduti.

·          Attività per i Giovani e la Sicurezza Stradale nella scuola media inferiore.

·          La Giornata della Colletta Alimentare.

·          Il burraco solidale in interclub per la raccolta fondi per le Nuove Povertà e il Disagio giovanile, al centro di specifico convegno.

·          Con la collaborazione di Associazioni del territorio e la Fondazione Ca.Ri.Civ. si è provveduto a raccogliere fondi di solidarietà per le zone terremotate del Lazio.

·          Organizzazione di una serata con "Il Trovatore" al Teatro dell'Opera di Roma e una gita per conoscere il patrimonio culturale della Città di Narni.

 Principali Attività e Service - Anno 2017-2018:

·          Il tema di studio nazionale si è svolto in interclub e, a tal proposito, è stato organizzato un convegno sui vaccini in relazione al sospetto del collegamento con l'autismo.

·          Il Service Nazionale Sight for Kids, screening visivo dell'infanzia, si è svolto in interclub presso un istituto scolastico cittadino ed ha ricevuto consensi e successi.

·          Il grave disagio delle zone terremotate dell'Italia centrale è stato argomento di un meeting.

·          Il Progetto Martina è stato portato presso gli studenti delle scuole superiori mentre, per la prima volta, è stato organizzato il Lions Quest utile alla prevenzione del disagio giovanile.


        

   by Sara Fresi

     




           ASSEMBLEA ORDINARIA  DEI SOCI  Anno Lionistico 2020 - 2021

  Il 9 ottobre presso il ristorante “Tramontana” di Allumiere, nel pieno rispetto delle norme anticovid, si è tenuta l’Assemblea dei Soci del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano.
Il Presidente, Primula Ferranti, ringraziando tutti i presenti, ha sottolineato di non aver tenuto conto nella stesura del programma delle difficoltà nella realizzazione dei services che si potrebbero incontrare in presenza dell’emergenza sanitaria, che sicuramente creerà qualche ostacolo, se non si arriverà alla paventata chiusura di tutte le attività.
Il piano di lavoro, comunque, è stato studiato nella convinzione che questa annata lionistica saràcome le altre della ultratrentennale nostra Associazione.
Piuttosto mentre venivano esposti i temi da svolgere, spesso in interclub, si teneva a precisare che il vero programma dell’anno doveva vedere protagoniste l’amicizia e la collaborazione dei soci, ciascuno con le proprie abilità, le uniche condizioni per servire al meglio il territorio e le popolazioni in difficoltà.
E’stato approvato il Bilancio dell’anno sociale 2019-2020, presentati i membri dei comitati di lavoro, a cui è stata data l’opportunità di illustrare i propri progetti.
E’ seguita una gradevole cena, nel corso della quale, nonostante il distanziamento, sono stati rinsaldati i rapporti di affetto e di stima reciproci.

Il Presidente Primula Ferranti





       PASSAGGIO DELLA CAMPANA AL L.C. CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO

Il giorno 27 Giugno 2020, si è svolta  la cerimonia del “Passaggio della campana” tra i Presidenti Gianfranco Ciatti e Primula Ferranti in forma virtuale coinvolgendo tutti i soci, causa le disposizioni governative in atto per il Corona virus.

Di seguito sono  illustrate le attività svolte/da svolgere

  Il Presidente uscente Gianfranco Ciatti, ringraziando la sua squadra per il servizio reso nello svolgimento del Programma previsto per l'anno sociale 2019-2020 ha ricordato i momenti salienti dell'anno lionistico che si avvia a conclusione.  Le attività che si sono potute svolgere fino al mese di Febbraio 2020, causa limitazioni Corona virus, sono le seguenti:

- il 08.10.2019, -- - aiutata una signora in stato di disagio sia economico che di salute bisognosa di cure e degenze con donazione alla Caritas;

- Cil 25.10.2019, si è elebrazione 31^ Charter;

- Giornata mondiale del Diabete il 24.11.2019, si è svolta in Interclub e con la partecipazione di altre associazioni (ADICIV e CRI)

-la - il 30.11.2019 Giornata della Colletta Alimentare sempre in Interclub, con i Leo di Civitavecchia ed altre associazioni di Volontariato; 

- il 05.12.2019, si partecipazione  Partecipazione ad un evento in favore ANDOS;

- il 04 e 05.12.2019, si è Service sulla "Sicurezza Stradale" che ha interessato oltre 160 ragazzi/e di 3^ media inferiore dell’Istituto Comprensivo Statale “E. Galice” di Civitavecchia, che ha visto come relatore l'Ispettore della Polizia Locale Marco Valeri;

- Effettuato il il 14.12.2019, si è tenuto il 373° meeting dedicato alla Festa della Famiglia e del Natale. Dopo aver rivolto parole di apprezzamento al Club e alle Signore Lions per aver realizzato la serata, si è svolta la Lotteria di Beneficenza il cui ricavato,di 1.000 Euro è stato devoluto all'Associazione "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus";

- il 21.12.2019, Per il Service relativo alla valorizzazione e salvaguardia delle tradizioni locali, il Club ha condiviso l'iniziativa attraverso l'erogazione di un contributo economico a favore dell'Associazione "Il Presepio di Civitavecchia e Santa Marinella";

- Svolto il il 06 e 08.02.2020, per uil Service "Progetto Martina" in Interclub e con i Leo di Civitavecchia rivolto agli alunni delle classi IV^ degli Istituti Alberghiero "Stendhal" e Tecnico Baccelli di Civitavecchia;

- Visita del il 15.02.2020,  Governatore del Distretto 108L Massimo Paggi (15/02/2020). Lo stesso, assieme  al Segretario e al Cerimoniere Distrettuale sono stati invitati dal Presidente del Club e da una delegazione di soci lions a fare visita all'Associazione  "Il Ponte Centro di Solidarietà Onlus" per il quale il nostro Club svolge un Service permanente. In relazione alla programmazione dello spettacolo "Stupefatto" della Compagnia Itineraria (un messaggio dirompente sul tema della droga), il Governatore aveva  comunicato la volontà di partecipare, fornendo sostegno all'iniziativa sotto il profilo  sociale e culturale. Lo spettacolo organizzato dal Club con il patrocinio del Comune di Civitavecchia, il contributo della Fondazione Cariciv  e dell'Associazione il Ponte avrebbe dovuto aver luogo il 10/03/2020. L'iniziativa rivolta agli studenti del territorio, per i noti motivi del Coronavirus non ha avuto svolgimento. Dopo la Conviviale è stato fatto dono al Governatore di un contributo a favore della LCIF;

- il 26.02.2020; si è tenuta, Service Sight for Kids  causa l'epidemia  Covid-19 , si è tenuta una sola seduta, delle quattro concordate, ed ha coinvolto 23 bambini dei  95 previsti di età compresa tra i 4 e 6 anni

Con il diffondersi dell'epidemia tutti i Services   programmati per i mesi da marzo a maggio sono stati soppressi ed erano i seguenti:

- Tema di Studio Nazionale;

- Service della IV^ Circoscrizione: condivisione del Service  programmato dal L.C. Fiumicino Portus con donazione di una camera multisensoriale per l'Ospedale Bambino Gesù di Palidoro. (Torneo Burraco);

- Spettacolo teatrale "Stupefatto";

- Service di Interesse Nazionale “Viva Sofia: due mani per la vita” condiviso con la CRI Comitato di Civitavecchia;

- Service Raccolta Farmaci non scaduti e Raccolta occhiali usati (rinviati al prossimo anno);

- Gita culturale a Cortona;

- Service locale :Sviluppo e valorizzazione della Via Francigena nel nostro territorio, rimangono in corso contatti con le amministrazioni comunale dei territori limitrofi per verificarne la fattibilità.

- Con Il 17.03.2020 on  l'unanime adesione e contributo dei soci  il Club  ha deciso di devolvere un contributo di Euro 4.000 sul C/C della Fondazione CaRiCiv con causale "Emergenza CoronaVirus Civitavecchia", con lo scopo di fornire una risorsa integrativa  per la fornitura più immediata possibile di presidi indispensabili per il Pronto Soccorso e del Reparto di Terapia Intensiva dell'Ospedale San Paolo.

- Infine il 18 maggio 2020 il Club ha consegnato alla Croce Rossa  locale beni di prima necessità per un valore di 1.000 Euro a favore di famiglie indigenti; sono stati messi a disposizione della comunità prodotti alimentari, prodotti per l'igiene e per l'infanzia. I Lions hanno contribuito con propria donazione e con il sostegno economico del Distretto 108L.

 
Il Presidente entrante Ferranti:

Un passaggio della campana diverso dai precedenti, senza conviviale, per rispettare i lutti, le difficoltà e le norme di sicurezza che il Covid 19 ha comportato.

Il nostro compito di Lions, tuttavia, è in primo luogo quello di metterci a disposizione e di dare quindi un esempio di presenza e di attività mai cessata, seppure in qualche caso sospesa.

Infatti ci siamo riuniti virtualmente per il passaggio delle consegne.

Di seguito il programma che, a grandi linee ho intenzione di svolgere assieme a tutti i soci nell’annata 2020-2021.

-         Il Congresso Nazionale che si è svolto il 13 giugno ha votato come  tema di studio nazionale   " Tutela dell'ambiente e sviluppo sostenibile - Acqua virtuale Necessità Reale" che sarà  svolto in interclub con Civitavecchia - S.Marinella Host, e come Service Nazionale, "Le quattro R per salvare l'ambiente". Come  service di rilevanza" Interconnettiamoci, ma con la testa".

-         In collaborazione con gli Enti e le associazioni cittadine interessate si darà rilievo alla storia e al patrimonio artistico e culturale di Civitavecchia, che deve tornare alla dignità che le vicende belliche del '43 le hanno strappato.

-         Anche il territorio offrirà  occasioni di visite guidate ed approfondimenti.

-         Ultimo progetto, ma non per importanza, sarà  la tutela di coloro che sono stati maggiormente danneggiati economicamente dall'emergenza Covid e che si trovano in difficoltà economiche. In virtù di questi aspetti  ci dedicheremo anche al rilancio del "made in Italy".

 La mia nuova squadra pronta al lavoro è composta da:

I vice Presidente e GLT, GMT : Guglielmo Pepi

II vice Presidente: Benedetto Marasa'

Segretario: David Manna

OTI: Luigi Mattera

Tesoriere : Domenico Vetturini

Censore: Anna Maria Meoli

Cerimoniere: Eleonora Roscioni

LCIF: Fernando Mattei

GST: Gianfranco Ciatti

Comunicazione e marketing: Sara Fresi

Collegio Revisori: Alberto Brandolini, Augusto Matiz, Rosario Mattana

Consiglieri: Aligi Papisto, Angelo Projetti, Maurizio De Paolis, Pietro Messina









I LIONS ITALIANI ricevono apprezzamento dalle Istituzioni Governative  

Pubblichiamo le lettere di apprezzamento della Presidente del Senato Casellati e del Direttore della Protezione Civile Borrelli al nostro Presidente del Consiglio dei Governatori Tarricone , per lo spirito di solidarietà e partecipazione dimostrato dai Lions italiani ad affrontare l’emergenza Coronavirus . Anche noi, con il nostro Club,  abbiamo fatto la nostra parte nello spirito del “WE SERVE”.

     






PROGETTO MARTINA UN ANNO DOPO

Sono stati inoltrati al Dirigente scolastico e alla Referente per la salute dell’IIS “G. Marconi di Civitavecchia, i risultati di n° 168 Schede compilate dagli alunni delle V classi che l’anno scorso avevano partecipato  alle lezioni previste  nel test base del Progetto.
Le risposte (anonime) sono state caricate su una tabella excel dalla quale è scaturito il report sotto indicato. Si tratta di un impegno notevole reso possibile dalla stretta collaborazione tra i due L.C. Civitavecchia S.Marinella Host e Civitavecchia Porto Traiano nonché anche alla partecipazione attiva dei Leo Civitavecchia S.Marinella:

OGGETTO:   ELABORAZIONE DATI DEI   “QUESTIONARI  ANNI SUCCESSIVI”

 Si allegano i dati emersi dalla elaborazione dei “questionari dell’anno dopo” compilati dagli studenti nell’anno successivo agli incontri che si sono tenuti nel 2017-18 e un breve commento dei dati più significativi, dati che evidenziano il coinvolgimento degli studenti  e l’efficacia delle percorso formativo seguito.

E’ possibile confrontare questi dati con quelli di altri studenti consultando il sito www.progettomartina.it

 

SONO STATI RACCOLTI 168 QUESTIONARI

 

Le domande presenti nella prima parte permettono di valutare lo “stato attuale delle conoscenze” e quindi quanta parte delle informazioni ricevute sono ancora presenti; è corretto tener presente che una parte delle attuali conoscenze possono essere frutto di approfondimenti personali, stimolati comunque dal precedente incontro.  Molte domande sono uguali a quelle del questionario compilato dagli studenti al termine dell’incontro iniziale ma nel primo caso servivano solo a valutare l’apprendimento (e quindi, in realtà, sia la capacità del docente sia, in qualche modo, il grado di attenzione dello studente); il test “annI successivi” permette di valutare la persistenza delle conoscenze ed i risultati.

L’elevato tasso di risposte corrette sulla possibilità di ridurre il proprio rischio di tumore nell’arco della vita e sulle principali raccomandazioni del codice europeo contro il cancro indica chiaramente che le informazioni ricevute sono diventate parte del bagaglio culturale del singolo individuo. 

Merita menzione la presa d’atto, da parte degli studenti, 

- che il fumo è anche causa di patologie cosiddette benigne, ma croniche e invalidanti  ( 94 %),  

- che il Papilloma Virus è la principale causa del tumore del collo dell’utero ( 86%) e che per difendersi dallo stesso conviene vaccinarsi e mettere in atto accorgimenti multipli.

 

     Il progetto Martina porta a conoscenza dei giovani alcune patologie non per terrorizzare e vietare ma per suggerire le migliori strategie di difesa. Probabilmente è proprio per questo motivo che:

A) dopo il corso, molte ragazze si sono vaccinate o si vaccineranno contro il Papilloma Virus (90 %);

B) a distanza di tempo molti studenti conservano ancora un ottimo ricordo del primo incontro e consigliano ad estendere l’attività formativa-educativa ad altri studenti (86 %); 

C) gli studenti hanno incominciato a parlarne con gli amici suscitando interesse (16 %);

D) incomincia a diffondersi la pratica dell’autoesame per scoprire personalmente l’eventuale presenza di segni obiettivi di probabile patologia (22 %) .

 

Infine, per quanto riguarda l’efficacia della “lotta ai tumori fondata sulla cultura e quindi sulla scelta consapevole del singolo individuo”, i risultati emersi dopo il primo incontro sono da ritenersi globalmente soddisfacenti; è necessario comunque che i messaggi vengano reiterati nel tempo in modo da consolidare le conoscenze e farle diventare “stili di vita realmente praticati”.

Facendo riferimento alle colonne portanti di uno “stile di vita corretto” (alimentazione più corretta, riduzione/eliminazione del fumo, maggiore attività fisica,) si può rilevare che:

-nel gruppo di studenti che si alimentava in modo scorretto (83 %),

  c’è stata una correzione  significativa nel  56% dei casi;

-nel gruppo di studenti fumatori (  40%) 

  c’è stata una riduzione-eliminazione dell’abitudine al fumo nel  24 % dei casi;

-nel gruppo di studenti che praticavano un’attività fisica da loro stessi ritenuta insufficiente ( 80%) 

  c’è stato un cambiamento positivo nel  75 % dei casi.

 

 

 

                                               Luigi Mattera

                                            Coordinatore LIONS per l’attuazione del Progetto Martina

                                                      





Lions Club Civitavecchia Porto Traiano mette a disposizione della comunità locale beni di prima necessità

 Lunedì 18 maggio 2020 il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha consegnato alla Croce Rossa locale beni di prima necessità per famiglie indigenti; sono stati messi a disposizione della comunità  prodotti  alimentari, prodotti per l'igiene e per l’infanzia, per venire incontro ai bisogni urgenti provocati dall'epidemia. I Lions hanno contribuito con propria donazione, e con il sostegno economico del Distretto 108L, a supportare la Croce Rossa Italiana - Comitato di Civitavecchia nell'assistenza alle famiglie in difficoltà socio economica. Nella città di Civitavecchia le famiglie che al momento si sono rivolte al Centro Operativo Comunale sono oltre 600.
In questo momento di emergenza molte famiglie sono ai limiti del sostentamento dei propri bisogni e sta aumentando la soglia di povertà e l'intervento effettuato ha risposto al motto "WE SERVE", noi  serviamo, che sintetizza il principio essenziale dei Lions che si applica cercando di migliorare la società, sia quella in cui viviamo sia quella di paesi a noi lontani.

Sara Fresi, Informatica – Social Network – Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

        



    



CIVITAVECCHIA: DAI LIONS 10.000 EURO PER COMBATTERE IL CORONAVIRUS

 

Comunicato stampA

Civitavecchia 16/03/2020

Il Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host e il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Club sempre presenti sul territorio, in questo momento difficile per la sanità nazionale ed ora anche locale, con i rispettivi presidenti, Mario De Sanctis e  Gianfranco Ciatti e con l’unanime adesione di tutti i rispettivi soci, hanno deciso di devolvere un contributo cumulativo di 10000 euro sul C.C. della Fondazione CaRiCiv,  con causale “Emergenza Corona Virus Civitavecchia”.
 La scelta di non muoversi direttamente e singolarmente come Club è stata motivata dall’opportunità di non disperdere le risorse tra tante varie iniziative nel comprensorio. La Fondazione CaRiCiv fa infatti parte del “ Tavolo della Solidarietà” al quale partecipano le principali istituzioni, tra cui Comune e ASL Roma 4.
 I due club Lions hanno sempre avuto rapporti di collaborazione con la Fondazione in interventi mirati di solidarietà e utilità pubblica con
progetti di intervento specifici. Nella situazione di attuale emergenza sanitaria questa raccolta di risorse sarà pertanto indirizzata, con il tramite della Fondazione e del Tavolo della Solidarietà, verso le principali e più urgenti necessità della ASL Roma 4 locale, diretta dal Dott. Giuseppe Quintavalle, in ordine all'emergenza COVID-19.  Lo scopo è quello di fornire una risorsa integrativa per la fornitura, più immediata possibile, di presidi indispensabili per il potenziamento del PS e del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Paolo.
I due presidenti Lions hanno inviato alle istituzioni, in prima linea in questo service di lotta al COVID-19, la seguente lettera:
                                              

                                               AL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CARICIV

                                                     Dott.ssa Gabriella Sarracco

                                               AL DIRETTORE GENERALE ASL/RM F

                                                     Dr. Quintavalle Giuseppe

                                               AL SINDACO DEL COMUNE DI CIVITAVECCHIA

                                                     Avv. Ernesto Tedesco

Egregi Signori,

    la contingente emergenza COVID-19 impone ai nostri Club, sempre attenti alle esigenze e necessità del territorio, di recepire le richieste di “aiuto” di questo momento, specialmente quelle del settore sanitario. Siamo chiamati come Club a dare una tangibile prova di responsabilità e coraggio; la salute e la sicurezza di tutti sono la massima priorità e rispondere con iniziative mirate è il miglior modo per celebrare questo nostro service più importante.
   Un nostro personale pensiero è rivolto a tutti coloro che sono impegnati in prima linea contro la diffusione del COVID-19, a coloro che con grande sacrificio e coraggio operano negli ospedali e nei laboratori.Ai medici, operatori sanitari, personale della protezione civile il nostro più sincero “GRAZIE”, perché in questa guerra contro un nemico invisibile il vero esercito sono proprio loro.
   Per tutto quanto sopra detto i soci dei due Club cittadini hanno voluto offrire al “Tavolo della solidarietà” all’uopo istituito un contributo straordinario di Euro 10.000,00.
Un cordiale saluto

 LIONS CLUB CIVITAVECCHIA-S.MARINELLA HOST
            Il Presidente Mario De Sanctis

 LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO

             Il Presidente Gianfranco Ciatti 

  
   
 



Analizzati ed elaborati i dati del "Progetto Martina" organizzato dai Lions e Leo di Civitavecchia 

 
Nei giorni giovedì 6 e sabato 8 febbraio 2020 si è svolto il Service Nazionale “Progetto   Martina”   organizzato,   sin   dal   2011,   da   Lions Club   Civitavecchia   Porto   Traiano,   Lions Club Civitavecchia S. Marinella Host e Leo Club Civitavecchia. Il Service è stato Coordinato a livello distrettuale dal Sig. Luigi Mattera (Lions) e hanno aderito come relatori medici esperti nella materia: il Dott. Graziano Santantonio (Lions), il Dott. Francesco Etna (Lions), il Dott. Germano Zampa e la Prof.ssa Maria Letizia Meggiorini; testimonial di un sano e corretto stile di vita, il campione di nuoto, il Dott. Damiano Lestingi (Lions).

Le lezioni hanno visto il coinvolgimento attivo di circa 230 studenti delle classi II, IV e V dell’Istituto Alberghiero I.I.S. Stendhal e Istituto Tecnico Economico Baccelli diretti dalla Prof.ssa Stefania Tinti (Lions).

Al termine dell'incontro gli studenti hanno compilato in forma anonima "questionari di apprendimento e gradimento" da cui sono emersi i seguenti dati:

 IIS Stendhal - sede IPSEOA, 6/2/2020: raccolti 105 questionari compilati.

L'87% degli studenti ha compreso che è possibile ridurre il rischio personale di avere un tumore nell'arco della vita modificando in modo opportuno il proprio "stile di vita".

Le raccomandazioni più importanti del Codice Europeo contro il Cancro sugli stili di vita (alimentazione più corretta, maggiore attività fisica, riduzione/eliminazione del fumo) sono state recepite dalla maggior parte degli studenti.   Merita menzione la percentuale di studenti che ha recepito l'importanza della eliminazione del fumo (92%).

E' ancora una realtà l’insufficiente conoscenza (57%), da parte dei giovani, del Papilloma Virus, oggi riconosciuto come il responsabile principale del carcinoma del collo dell'utero. Tenendo conto che oltre il 60% delle ragazze europee di 16 anni "ha già avuto contatto" con questo virus, si conferma la necessità di far conoscere, sia alle ragazze che ai ragazzi, le modalità di contagio, gli accorgimenti per evitarlo e le sue conseguenze   ...   che non coinvolgono solo le donne.

Facendo tesoro dei commenti degli studenti raccolti nel corso degli anni, è stata attuata una metodologia di comunicazione mirata a dare messaggi in positivo, senza terrorizzare o proibire, evitando l’uso di termini incomprensibili.

Gli studenti hanno dichiarato a larga maggioranza (81%) di non essere rimasti spaventati e di non aver avuto difficoltà a comprendere i messaggi ricevuti (90%).

Alla domanda: consiglieresti l’incontro ai tuoi coetanei?  La maggior parte (66%) degli studenti ha risposto "molto". 

Per quanto attiene il giudizio sulla utilità delle informazioni ricevute, le risposte a volte molto discordanti e spesso contrastanti con il gradimento prima espresso sono un evento atteso.

La maggioranza degli studenti ha comunque ritenuto utili le informazioni ricevute.

Merita rimarcare che il tasso di "non rispondenti" è stato molto modesto, testimonianza obiettiva dell'ampio coinvolgimento e attiva partecipazione degli studenti.

 Commenti, suggerimenti, critiche degli studenti:

·          Attività fisica regolare F

·          E' meglio prevenire che curare prima che sia troppo tardi M

·          E' stata una conferenza costruttiva ma penso che non cambierà nessuno F

·          E' stato un incontro molto importante M

·          Far conoscere questi argomenti a tutte le persone e sensibilizzarle M

·          Mi ha colpito soprattutto il discorso del fumare M

·          Si, di aiutare molti giovani a capire di fumare e bere in maniera adeguata. F

·          Vorrei consigliare di parlare maggiormente di come prevenire il papilloma virus, gli organi che vengono coinvolti e consigliere inoltre di approfondire il tutto con la presenza di uno psicologo. Secondo me sarebbe un buon modo per "attrarre" i più giovani. Per ultimo dovreste cercare di non essere superficiali sugli argomenti F

 

IIS Stendhal- Istituto Tecnico Economico Baccelli , 8/2/20: raccolti 103 questionari compilati

Il 96% degli studenti ha compreso che è possibile ridurre il rischio personale di avere un tumore nell'arco della vita modificando in modo opportuno il proprio "stile di vita".

Le raccomandazioni più importanti del Codice Europeo contro il Cancro sugli stili di vita (alimentazione più corretta, maggiore attività fisica, riduzione/eliminazione del fumo) sono state recepite dalla maggior parte degli studenti.   Merita menzione la percentuale di studenti che ha recepito l'importanza della eliminazione del fumo (83%).

E' ancora una realtà l’insufficiente conoscenza (58%), da parte dei giovani, del Papilloma Virus, oggi riconosciuto come il responsabile principale del carcinoma del collo dell'utero. Tenendo conto che oltre il 60% delle ragazze europee di 16 anni "ha già avuto contatto" con questo virus, si conferma la necessità di far conoscere, sia alle ragazze che ai ragazzi, le modalità di contagio, gli accorgimenti per evitarlo e le sue conseguenze   ...   che non coinvolgono solo le donne.

Facendo tesoro dei commenti degli studenti raccolti nel corso degli anni, è stata attuata una metodologia di comunicazione mirata a dare messaggi in positivo, senza terrorizzare o proibire, evitando l’uso di termini incomprensibili.

Gli studenti hanno dichiarato a larga maggioranza (84%) di non essere rimasti spaventati e di non aver avuto difficoltà a comprendere i messaggi ricevuti (90%).

Alla domanda: consiglieresti l’incontro ai tuoi coetanei?  La maggior parte (77%) degli studenti ha risposto "molto". 

Per quanto attiene il giudizio sulla utilità delle informazioni ricevute, le risposte a volte molto discordanti e spesso contrastanti con il gradimento prima espresso sono un evento atteso.

La maggioranza degli studenti ha comunque ritenuto utili le informazioni ricevute.

Merita rimarcare che il tasso di "non rispondenti" è stato molto modesto, testimonianza obiettiva dell'ampio coinvolgimento e attiva partecipazione degli studenti.

 
Commenti, suggerimenti, critiche degli studenti:

·          Avendo passato molto tempo con i malori delle altre persone non mi sono spaventata ma ho guardato oltre F;

·          Avere un adeguato stile di vita garantisce una vita migliore M;

·          Avere uno stile di vita adeguato e fare molto sport M;

·          Avere uno stile di vita normale per prevenire tumori o altre malattie M;

·          Che è una cosa importante per tutti i ragazzi M;

·          Continuate così M;

·          Dovreste parlare più in specifico di meno argomenti più coerenti con i problemi che riguardano i giovani in particolare M;

·          E' stato molto utile M;

·          Ero molto informata, mio nonno è morto con 5 tumori e l'ho visto soffrire con i miei occhi F;

·          Essere più presenti nelle scuole e dare maggiori informazioni F;

·          Fare attenzione all'alimentazione e a tutti i fattori che potrebbero dar vita ad un tumore M;

·          Informarsi su come prevenire i tumori M;

·          Secondo me fare sport e mangiare bene dovrebbe essere l'ABC, poi il fatto che riduce la possibilità di avere il cancro è ancora meglio F;

·          Sì, fare attività fisica M;

·          Suggerisco di fare più incontri di questo genere in quanto utili F;

·          Suggerisco di fare questi incontri perché aiutano a prevenire e ad informarsi M;

·          Suggerisco di sensibilizzare questi argomenti in modo più interattivo F.

 
Dall'elaborazione dei dati è stato evidenziano il successo dell'iniziativa e l'opportunità che continui nel tempo e coinvolga il maggior numero possibile di giovani. E’ possibile confrontare questi dati con quelli di altri studenti consultando il sito
www.progettomartina.it

 Sara Fresi, Informatica – Social Network – Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano











Visita ufficiale del Governatore Distretto 108L Massimo Paggi al Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

 

Sabato 15 febbraio 2020 il Governatore del Distretto 108L Massimo Paggi, insieme al Segretario Distrettuale Paolo Scilipoti e al Cerimoniere Distretto IV V Maurizio Simonetti, guidati dal Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano Gianfranco Ciatti e da una delegazione di Lions hanno visitato l'Associazione "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus" Service permanente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano. Il Governatore Paggi ha incontrato minori e adolescenti che sono usciti da dipendenze (droga, alcool, gioco d'azzardo, ecc.) e stanno svolgendo il programma terapeutico-educativo con interventi finalizzati alla crescita, formazione della struttura psico-fisica dei giovani, affinché divengano protagonisti delle proprie vite. I volontari che operano all'interno della struttura, presieduta dal Lions Pietro Messina, formano un’équipe di Educatori Professionali, Operatori Socio-Sanitari, Psicologi, Psichiatra, Medico, Assistente Sociale e Consulenti Familiari esperti.
Nell'anno 2010 il Governatore Giampiero Peddis fece proprio un progetto presentato dal L.C. Civitavecchia Porto Traiano, con l'appoggio del L.C. Civitavecchia - Santa Marinella Host, per la richiesta alla LCIF di un contributo che è stato utile alla realizzazione della cucina e della lavanderia.
Quest'anno il Governatore Massimo Paggi ha comunicato la volontà di partecipare, nell'ottica del fare del lionismo, fornendo sostegno all'iniziativa di carattere sociale e culturale "Stupefatto" della Compagnia Itineraria, che porterà in scena al Teatro Comunale Traiano in Civitavecchia uno spettacolo di Teatro Civile dirompente sul tema della droga. Lo spettacolo è organizzato dal L.C. Civitavecchia Porto Traiano, con il patrocinio del comune di Civitavecchia e il contributo della Fondazione Cariciv e dell'Associazione il Ponte. L'iniziativa è rivolta agli studenti del territorio.
Successivamente si è tenuta la conviviale presso il roof garden dell'hotel San Giorgio. Presenti, oltre le predette autorità lionistiche, il Presidente della 4^ Circoscrizione del Distretto Lions 108L Alessandro Colavolpe; il Presidente Zona A della 4^ Circoscrizione Angelo Projetti; il Presidente Lions Club Civitavecchia - Santa Marinella Host Mario De Sanctis; la Presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco. La serata si è conclusa con la consegna del guidoncino del Governatore agli Officer Distrettuali e omaggi dei Lions di Civitavecchia al Governatore
.

 Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

       

       

       

           

   




   

  




Progetto Martina, Lions e Leo di Civitavecchia parlano con i giovani dei tumori

 
Il Service nazionale Progetto Martina è in ricordo della giovane Martina che, colpita da un tumore della mammella, morì poco dopo e lasciò il messaggio di “informare ed educare i giovani  ad avere maggior cura della propria salute e maggiore attenzione per il proprio corpo”.
Due sono gli obiettivi del Service: informare i giovani sulle modalità di lotta ai tumori, sulla possibilità di evitarne alcuni, sulla opportunità della diagnosi tempestiva, sulla necessità di impegnarsi in prima persona; tranquillizzare i giovani e le famiglie su come affrontare una malattia, il sapere che ci si può difendere e che si può vincere, dà tranquillità. La tranquillità che deriva dalla conoscenza coinvolge tutti e permette di vivere con maggiore serenità.
Anche a Civitavecchia i giorni giovedì 6 e sabato 8 febbraio 2020 si è tenuto il Service Nazionale “Progetto Martina” organizzato, sin dal 2011, da L.C. Civitavecchia Porto Traiano, L.C. Civitavecchia S. Marinella Host e Leo Club Civitavecchia. Il Service è stato coordinato a livello distrettuale dal Sig. Luigi Mattera (Lions) ed hanno partecipato come relatori medici esperti nella materia: il Dott. Graziano Santantonio (Lions), il Dott. Franco Etna (Lions), il Dott. Germano Zampa e la Prof.ssa Maria Letizia Meggiorini; testimonial di un sano e corretto stile di vita, il campione di nuoto, il Dott. Damiano Lestingi (Lions).
Le lezioni si sono svolte in due giornate ed hanno coinvolto circa 230 studenti delle classi II, IV e V dell’Istituto Alberghiero I.I.S. Stendhal e Istituto Tecnico Economico Baccelli diretti dalla Prof.ssa Stefania Tinti (Lions).
I risultati di un test di base compilato in forma anonima da ciascuno, saranno elaborati e consegnati successivamente alla Dirigente scolastica e al Referente della salute della scuola, affinché vengano pubblicizzati in ambito scolastico.

 Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano


         


        


       

   




Il Lions Club Cortona Corito Clanis presenta "In Memoria di Domenico Capannini Decorato di Medaglia d'Argento al Valore Militare" a cura di Manola Solfanelli e Sara Fresi

Sabato 18 gennaio 2020, alle ore 10.00, alla Sala Consiliare del Comune di Cortona il Lions Club Cortona Corito Clanis presenterà il testo: "In Memoria di Domenico Capannini Decorato di Medaglia d'Argento al Valore Militare" a cura di Manola Solfanelli e Sara Fresi. La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Cortona e con il sostegno del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e il quotidiano web Le Muse News.
Dopo i saluti delle autorità civili, militari e lionistiche, Carlo Felice Casùla Professore Emerito di Storia Contemporanea presso l'Università degli Studi Roma Tre, interverrà sul tema: "Domenico Capannini: il sacrificio di un carabiniere per l'indipendenza e la dignità del nostro Paese". Saranno presenti le autrici e sarà presente il nipote, Mons. Ottorino Capannini. La cittadinanza è invitata a partecipare.
Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

                                   


       

Lions Club Civitavecchia Porto Traiano a sostegno della Comunità finanzia la tradizionale Mostra dei Presepi

 

Sabato 21 dicembre, alle ore 17, è stata inaugurata la mostra dei Presepi nei locali della prestigiosa Rocca medioevale di Civitavecchia. Un progetto realizzato dall’Associazione Il Presepio di Civitavecchia e Santa Marinella, presieduta da Enzo Gattavilla, che ha ottenuto il patrocinio di Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, Banca di Credito Cooperativo di Civitavecchia, Capitaneria di Porto di Civitavecchia, Comune di Civitavecchia, Fondazione Cariciv, Lions Club Civitavecchia Porto Traiano. Contributo economico di Banca di Credito Cooperativo di Civitavecchia, Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e Lions Club Civitavecchia Porto Traiano.
Istituzioni e autorità presenti all’inaugurazione: Ernesto Tedesco Sindaco di Civitavecchia; Paola Rita Stella ex Consigliera comunale e provinciale; Gabriella Sarracco Presidente Fondazione Cariciv; Don Cono Firringa Parroco della Cattedrale di Civitavecchia.
La mostra di quest'anno alla Rocca è dedicata al prof. Statilio Gargiulli, eminente creatore di presepi e valente vicepresidente dell'associazione, da poco prematuramente scomparso. Un evento tradizionale cresciuto negli anni sia nella qualità delle opere esposte che della quantità. I visitatori potranno ammirare presepi di piccole e grandi dimensioni, miniature e diorami in vari stili architettonici, scenografie orientali, popolari, in stile moderno o di pura fantasia con ampie prospettive e giochi di luce atti a valorizzare la natività senza alterare il valore storico e religioso.
La mostra, con ingresso libero, sarà aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2020 nei seguenti giorni e orari: feriale dalle 15,30 alle 19,30 e festivo dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30.

Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano


              

    



 


Lions Club Civitavecchia Porto Traiano celebra la Festa della Famiglia e del Natale tra canti natalizi e tanta solidarietà

CIVITAVECCHIA - Sabato 14 dicembre 2019, nel roof garden dell'Hotel San Giorgio, si è tenuto il meeting n°373 dedicato alla Festa della Famiglia e del Natale. In apertura il coro, composto da donne e bambini, ha eseguito celebri canti natalizi donando momenti di emozione a tutti i presenti.
A seguire, l'intervento del Dott. Gianfranco Ciatti Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano che ha rivolto parole di apprezzamento al Club per la collaborazione e il sostegno, alle signore Lions per aver realizzato la lotteria di beneficenza e aver coinvolto i fanciulli per la realizzazione del coro e all'Ing. Mario De Sanctis Presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host per la condivisione delle attività in Interclub.
Ospiti del Club: Dott. Alessandro Colavolpe Presidente di Circoscrizione IV del Distretto 108L; Ing. Mario De Sanctis Presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host; Dott.ssa Patrizia Bravetti Presidente della Fidapa sez. Civitavecchia; Dott. Massimiliano Grasso Vicesindaco del Comune di Civitavecchia.

Momento clou:  la lotteria di beneficienza realizzata con tantissimi prodotti donati dalle signore Lions e consorti dei soci; l'intero ricavato è stato devoluto all'Associazione "Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus" presieduto dal socio Lions Avv. Pietro Messina che ha espresso parole di ringraziamento per la tanta solidarietà.

  Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

     







Oltre 160 studenti per il Service sulla Sicurezza Stradale organizzato dal Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

 Nei giorni mercoledì 4 e giovedì 5 dicembre 2019 si è svolto il Service sulla “Sicurezza stradale” organizzato dal Lions Club Civitavecchia Porto Traiano che ha interessato oltre 160 studenti delle classi 3^ media dell’Istituto Comprensivo Statale “E. Galice” di Civitavecchia.
Gli alunni, accompagnati dai propri insegnanti, hanno assistito a lezioni sul tema della Sicurezza Stradale che hanno visto come relatore l’Ispettore della polizia Locale di Civitavecchia Marco Valeri che ha coinvolto i ragazzi nella discussione e gli stessi si sono dimostrati partecipi attraverso interventi mirati all’argomento trattato.
Momento clou la testimonianza del giovane Fabrizio che, a seguito di un incidente stradale, ha raccontato la sua esperienza personale per sensibilizzare i giovani sulla consapevolezza dei rischi in modo che la sicurezza diventi uno stile di vita.
Successivamente è stato proiettato un filmato sui pericoli legati a comportamenti di guida errati, spesso derivati da disattenzione, stato di ebbrezza e uso di sostanze stupefacenti. In conclusione è stato affrontato anche l’argomento del bullismo.

 Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano


         


    



Leo e Lions di Civitavecchia hanno partecipato alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2019

Sabato 30 novembre i soci del Leo Club Civitavecchia Santa Marinella, Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Lions Club Civitavecchia S. Marinella Host, insieme a 20 associazioni del territorio, hanno fornito il loro contributo alla raccolta degli alimenti presso i Centri Commerciali della nostra città. L'attività è stata coordinata dal Comitato di Civitavecchia della Croce Rossa Italiana; tutti i prodotti raccolti sono stati catalogati e immagazzinati per poi distribuirli alle famiglie bisognose.
Al supermercato “Conad Il Mare”, dove erano presenti esponenti del L.C. Civitavecchia Porto Traiano e dell’Associazione “Il Ponte – Centro di Solidarietà Onlus”, sono stati raccolti 1.250 Kg di alimenti (116 scatole). Grazie alla generosità della Comunità è stato possibile raccogliere in totale 9.837 Kg di alimenti. L’azione sinergica e la partecipazione attiva delle varie Associazioni hanno dato ancora una volta la conferma dei risultati ottenuti.
 

Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano







Lions, Adiciv, CRI e le associazioni di Civitavecchia soddisfatti per l’alta affluenza alla Giornata Mondiale del Diabete

 Domenica 24 novembre 2019, in orario 10:00 – 13:00 e 15:00 – 18:00, si è svolta la Giornata Mondiale del Diabete presso il supermercato “Conad Le Terme” in Civitavecchia.
L’affluenza ha superato ogni aspettativa, nonostante l’abbondante pioggia che ha caratterizzato i giorni precedenti, grazie all’impegno delle Associazioni  ADICIV Onlus (Associazione Diabetici Civitavecchia), Croce Rossa Italiana (Comitato di Civitavecchia), DAPSS Asl Roma 4, Opi, Leo Club Civitavecchia, Lions Club Civitavecchia Porto di Traiano, Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Lions Club Roma Appia Antica, Aild, Andos, Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti (sezione di Civitavecchia); contributo di Tecnofit e Conad del Tirreno.
In totale sono state 62 le persone che si sono sottoposte allo screening e, di queste, 53 hanno fatto l’intero percorso comprensivo dell’incontro con il diabetologo Dott. Graziano Santantonio che ha fornito i seguenti dati: 53 persone sono state sottoposte a screening (32 maschi e 21 femmine); rischio molto alto 1 (1,90%); rischio alto 10 (18,86%); rischio medio 21 (39,62%); rischio basso 21 (39,62%).
Ancora una volta, quindi, la familiarità, il sovrappeso e uno stile di vita non corretto (sedentarietà e cattive abitudini alimentari) sono risultati essere fattori di rischio determinanti per lo sviluppo del diabete.


        


   

    Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

   





Celebrazione del 31° anno di costituzione del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano (Charter Night)

 CIVITAVECCHIA - Venerdì 25 ottobre 2019, nel ristorante dell'Hotel San Giorgio, si è svolto l'anniversario della charter: l'atto formale di costituzione del Club rilasciato dalla sede centrale. In tale occasione il documento, atto di nascita, è stato esposto all'interno della sala.
Ospiti: il Presidente della 4^ Circoscrizione del Distretto Lions 108L Alessandro Colavolpe; il Presidente di Zona A Angelo Projetti; il Presidente Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host Mario De Sanctis; il Sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco; il Vice Sindaco di Civitavecchia Massimiliano Grasso; in rappresentanza del Rotary Club di Civitavecchia Di Sarno Vincenzo; il Presidente della Croce Rossa Italia sezione di Civitavecchia Roberto Petteruti; la Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia Gabriella Sarracco.
All'apertura Gianfranco Ciatti, Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, ha illustrato le attività di amicizia con gli altri Club, le numerose iniziative dell'anno lionistico ed ha dichiarato l'importanza dell'azione dei Lions all'interno di una società in continuo cambiamento che necessita di sostegno. Successivamente il Presidente Ciatti ha consegnato il premio per la crescita del Club al socio Past President Alberto Brandolini ed ha donato agli ospiti la pubblicazione sui 30 anni della vita del L.C. Civitavecchia Porto Traiano.
A seguire l'intervento del socio decano Rosario Mattana che ha presentato la charter facendo un breve excursus sulla storia del Club: dalla sua costituzione nel 1988 ad opera di un gruppo guidato dal socio Sansonetti fino ad oggi. In pochi anni il Club si è distinto per l'impegno dei soci e la capacità di farsi apprezzare. I compianti soci Sansonetti e Pellegrino Meoli hanno raggiunto alte cariche all'interno del Distretto 108L. Mattana ha ricordato come alla base delle attività ci sia sempre stato il collante dell'amicizia in grado di unire i soci, ha menzionato i numerosi progetti che hanno dato lustro al territorio, i convegni di qualità di interesse nazionale ed ha espresso l'auspicio di guardare al futuro per continuare a fare attività sul territorio e a favore della comunità.
In conclusione la socia più giovane Sara Fresi ha argomentato alcuni passaggi della vita dell'Imperatore Traiano, padre fondatore di Centumcellae oggi Civitavecchia, menzionando i beni archeologici da lui realizzati nella nostra città e le sue qualità politiche, militari e sociali mettendo in luce anche il rapporto con la moglie Plotina da cui si evince essere precursore dei meriti e del riconoscimento del ruolo della donna all'interno della società romana. Un grande imperatore che ha rispettato le culture e le tradizioni dei popoli rendendoli partecipi di un progetto comune che era l'Impero romano, oggi diremo la creazione di una Europa unita.


             


             


             


              

         Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

 

Servire per Crescere, meeting dei Lions a Villa Aurelia in Roma

 ROMA - Sin dal 1917, anno di nascita del Lions Club International, i soci di tutto il mondo sono al servizio delle persone offrendo il proprio tempo a favore delle comunità locali. Nel 1954 venne adottato il motto We Serve, quel Noi Serviamo sono due parole che chiariscono il senso di essere ieri come oggi Lions: la predisposizione alla collaborazione e alla solidarietà a favore della crescita e dello sviluppo delle comunità. Un motto che racchiude il significato della Missione dei Lions Club: dare modo ai volontari di servire la loro comunità, rispondere ai bisogni umanitari, promuovere la pace e favorire la comprensione internazionale.

"Servire per Crescere. Capacità e competenze dei soci per servire 200.000.000 di persone" è il tema del meeting in programma domenica 13 ottobre, alle ore 9.15, a Villa Aurelia (via Leone XIII, 459 - Roma).

 Relatori:

Massimo Paggi - Governatore Distretto 108L;

Gabriele Sabatosanti Scarpelli - PID – GAT Area Leader Europa;

Elena Appiani - PDG - Candidato Direttore Internazionale 2020/2022;

Alberto Soci - PDG – Past Presidente Consiglio dei Governatori.

 Programma:

9.30 Massimo Paggi, Governatore Distretto 108L

Apertura dei lavori

 10.00 Gabriele Sabatosanti, PID – GAT Area Leader Europa

“Il service del futuro: tra globale e locale. Nuove modalità di approccio al servizio”

Domande e interventi dei partecipanti

 11.00 Elena Appiani, PDG - Candidato Direttore Internazionale 2020/2022

“Servire con Competenza: dalle skill di leadership al saper fare. Quali competenze per il socio del futuro?”

Domande e interventi dei partecipanti

 12.00 Alberto Soci, PDG – Past Presidente Consiglio dei Governatori

“Multidistretto e Distretti: quali azioni e strumenti a supporto dei Club?”

Domande e interventi dei partecipanti

 13.00 Massimo Paggi, Governatore Distretto 108L

Conclusioni

 

Moderatore PDG Tommaso Sediari

 13.30 Pranzo conviviale

 Lions Club Aderenti:

Arce Pontecorvo, Assisi, Bracciano, Cagliari St. Remy, Cerveteri Ladispoli, Ciampino, Cittaducale, Città di Castello Host, Civitavecchia Porto Traiano, Civitavecchia Santa Marinella Host, Corciano, Deruta, Firenze, Formia, Frosinone Host, Frosinone Nova Civitas, Gaeta, Genuri Sardinia Cyber Work, Gualdo Tadino, Iglesia Ittiri, Latina Host, Marsciano, Montefiascone, Monte Porzio Catone, Orvieto, Ozieri, Perugia Augusta Perusia, Perugia Centenario, Perugia Concordia, Perugia Host, Perugia Maestà delle Volte, Pomezia, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Rieti Flavia Gens, Rieti Varrone, Roma Accademia, Roma Augustus, Roma Amicizia, Roma Appia Antica, Roma Ara Pacis, Roma Castelli Romani, Roma Host, Roma Iustinianus, Roma Mare, Roma Minerva, Roma Nomentanum, Roma Parioli, Roma Quirinale, Roma San Paolo, Roma Urbe, Sabaudia San Felice Circeo, Sangemini Terra dei Naharti, Sora, Terracina, Terni Host, Terni San Valentino, Todi, Universitario Roma Parioli, Valnerina, Velletri Host Colli Albani, Viterbo, AILD, Fondazione Lions per il Lavoro.

 Sara Fresi, Informatica - Social Network - Siti per il Distretto 108L, CMC Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

        



Passaggio della Campana, Gianfranco Ciatti nuovo presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

Sabato 29 giugno, in orario serale, presso l'Hotel San Giorgio di Civitavecchia si è svolto il meeting n°370 del L. C. Civitavecchia Porto Traiano dedicato al Passaggio della Campana; manifestazione per il rinnovo delle cariche del nostro club per l'anno lionistico 2019 / 2020.
Ospiti del Club: Presidente L. C. Civitavecchia S. Marinella Host Mario De Santis e Prof.ssa Maria Rita Ferrari; Past Presidente L. C. Civitavecchia S. Marinella Host Fedele Nitrella e Dott.ssa Marilena Autuoro; Presidente Fondazione Cariciv Prof.ssa Gabriella Sarracco e Prof. Franco Ceccotti; Presidente sez. FIDAPA Civitavecchia Dott.ssa Palmina Falla e Dott. Luca Pescatori; Dott.ssa Gabriella Ciaffi; Vice Sindaco del Comune di Civitavecchia Dott. Massimiliano Grasso.
Dopo aver ascoltato gli inni nazionali dell'Islanda, in onore della Presidente Internazionale, dell'Unione Europea e dell'Italia, il Presidente Angelo Projetti ha dichiarato: "Ringrazio tutti i soci del club per gli importanti risultati raggiunti grazie allo spirito di amicizia e solidarietà che contraddistinguono le azioni dei Lions. Per il prossimo anno lionistico rivestirò il ruolo di Responsabile di Zona e starò a servizio dei Club del Tirreno". L'intervento è stato concluso con la lettura del lungo elenco delle attività e service realizzati durante il corrente anno lionistico. A seguire, il Presidente uscente Projetti ha consegnato la spilla al neopresidente Gianfranco Ciatti.
Dopo una breve interruzione si è passati alla seconda parte del meeting, con la dichiarazione del Vice Sindaco Dott. Massimiliano Grasso: "Credo che ci sia assonanza tra Lions e Amministratore pubblico. Il motto We Serve, quindi il senso di stare a servizio dei cittadini. Insieme con i Lions, la Fondazione Cariciv e il Comune lavoreremo per il miglioramento di Civitavecchia. Viva i Lions, viva Civitavecchia!"
A seguire, l'intervento commosso del neopresidente Gianfranco Ciatti: "Ringrazio tutti i soci e auspico collaborazione per le future attività e service che saremo chiamati a realizzare".
Data l'occasione speciale, quasi al termine della conviviale, è stata servita una torta millefoglie a forma di "L", appagamento della vista e dei sensi visivo e del gusto.
La serata si è conclusa con l'ultimo atto: la consegna della pubblicazione sui trenta anni dedicati alla figura dell'Imperatore Traiano a cura del L. C. Civitavecchia Porto Traiano, finanziato con il contributo della Fondazione Cariciv, la consegna a tutte le donne di un omaggio floreale e il rituale tocco della campana.

Sara Fresi, Responsabile Marketing e Comunicazione del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano


             


             


             

    


 

 


"Sight for Kids" Concluso positivamente lo screening visivo dell'infanzia 2018 -2019

 Si è concluso lo scorso 17 Aprile 2019 lo screening iniziato il 6 Marzo che ha visto la partecipazione di 98 bambini di età 5-6 anni facenti parte dei quattro plessi delle scuole materne  dell'Istituto Statale Comprensivo "E. Galice" di Civitavecchia
I risultati dello screening hanno evidenziato quanto segue:

-         N° 98 bambini esaminati
-         N° 11 sono risultati positivi allo screening
-    N° 1  è stato attribuito il codice rosso indicante un problema di vista rilevante con possibile presenza di  ambliopia.
-   N° 10 sono stai attribuiti codici gialli indicanti la presenza di un possibile difetto visivo moderato con un conseguente minor rischio a sviluppare ambliopia.
Dai risultati emersi si desume quanto sia importante la diagnosi precoce di questa malattia, pertanto questi risultati sono da diffondere soprattutto alla sensibilizzare dei genitori e del corpo insegnante per gli anni a venire.

Un ringraziamento alla Direzione scolastica che ha saputo sensibilizzare i genitori a promuovere con il loro assenso, l’effettuazione dello screening


      

      


Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano promuovono l’insegnamento delle manovre salvavita agli studenti dell’I.I.S. “G. Marconi”

 CIVITAVECCHIA - BLS è l’acronimo di Basic Life Support e sta a indicare quelle tecniche di rianimazione cardiopolmonare necessarie per tenere in vita una persona prima dell’arrivo dei soccorsi sanitari. L’arresto cardiaco improvviso colpisce nel mondo occidentale, secondo stime recenti, una persona su mille (in Italia circa 50/60.000) ogni anno e tra l’evento e le prime cure si crea sempre un periodo buio che può essere fatale. E’ in questo spazio di tempo che si inserisce il BLS con l’obiettivo di far “ripartire” cuore e polmoni per poi consegnare al soccorso sanitario.
Nozioni importanti su queste manovre di rianimazione sono state acquisite da circa 240 studenti dell’Istituto Marconi che hanno seguito un corso organizzato dal Comitato della Croce Rossa di Civitavecchia, il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e la direzione dell’Istituto Superiore “G. Marconi”. Diverse le classi che, su varie giornate e per un totale di cinque ore, hanno seguito le lezioni degli istruttori della CRI, acquisendo le conoscenze necessarie per eseguire le tecniche di rianimazione, sia secondo il protocollo per adulti che quello pediatrico.
A conclusione di questo percorso, l’altro giorno, il dirigente scolastico Nicola Guzzone, il presidente della CRI, Roberto Petteruti e Alberto Brandolini in rappresentanza dei Lions, hanno consegnato a tutti gli studenti gli attestati e concluso così questa importante esperienza.
“Sono già diversi anni – ha commentato il presidente CRI, Petteruti – che svolgiamo corsi nell’Istituto. Il nostro obiettivo è proprio quello di favorire la diffusione delle conoscenze delle manovre salvavita ad un numero sempre maggiore di persone. Le nostre manovre di intervento sono in linea con le linee guida edite dall’ILCOR (l’International Liaison Committee on Resuscitation), rappresentate in Europa da ERC e in Italia da IRC, l’Italian Resuscitation Council”.
Angelo Projetti, presidente del Lions Porto Traiano spiega: “Il nostro Club interviene in questa bellissima iniziativa con il service ‘Viva Sofia: due mani per la vita’ che ha proprio lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita in attesa del personale del 118”.
Entusiasta,  infine, il dirigente del Marconi, Nicola Guzzone: “Il nostro gemellaggio con Croce Rossa e Lions va avanti da diversi anni con risultati importanti e reciproca soddisfazione. I ragazzi seguono le lezioni con grande passione perché hanno capito che bastano poche mosse per poter salvare una vita. Spero di poter svolgere nuovi corsi nei prossimi anni”.

By Sara Fresi


        

        

    



Lions di Civitavecchia e Direzione Marittima del Lazio in prima fila sul tema dell'inquinamento marino da plastiche e microplastiche
 

CIVITAVECCHIA - Venerdì 12 aprile si è svolto un incontro di approfondimento culturale sul tema "Il Mare e la plastica… lo stato dell'arte" organizzato in interclub dai Lions di Civitavecchia con la collaborazione della Direzione Marittima del Lazio. Il convegno ha avuto luogo presso la Biblioteca del Centro Storico Culturale delle Capitanerie di Porto nella prestigiosa location del Cinquecentesco Forte Michelangelo. Tra i presenti il Dott. Dario Menditto Presidente del Consiglio Comunale di Civitavecchia, esponenti dello Stato Maggiore della Nave "Corsi" approdata in porto e volontari della Croce Rossa Italiana - Comitato di Civitavecchia.
In apertura i saluti istituzionali del Com. Vincenzo Leone (Direttore Marittimo del Lazio): "Ringrazio i Lions di Civitavecchia Porto Traiano e Santa Marinella Host per aver scelto un tema di interesse e attualità. Siamo circondati dalla plastica, dobbiamo farne un uso intelligente".
Fedele Nitrella (Presidente Lions Club Civitavecchia S. Marinella Host): "Grazie alla Capitaneria di Porto per la disponibilità e per averci ospitato in questa nostra bella biblioteca".
Angelo Projetti (Presidente Lions Club Civitavecchia Porto Traiano): "L'ambiente è una delle mission dei Lions a livello mondiale. Il mare copre circa due terzi del globo e dobbiamo rispettarlo; ciò che gettiamo in mare diventa un inquinante e se non curiamo il mare si va incontro al nostro decadimento".

 

C.F. (CP) Emiliano Santocchini (Reparto Ambientale Marino): "Porto i saluti dell'Ammiraglio Caligiore Capo Reparto Ambientale Marino. Diamo supporto tecnico al Ministero dell'Ambiente e protezione generale della flora e fauna marina. La plastica in mare è un problema drammatico. I primi segnali ci furono nella prima metà degli anni '90 del Novecento, già allora esistevano le prime isole di plastica. Oggi plastiche e microplastiche stanno facendo danni ai nostri mari e oceani. Nel corso degli anni, grazie alla legislazione internazionale, si è fatto molto sulla questione dello sversamento degli idrocarburi con apposite misure. I nostri mari e oceani hanno sofferto molto, ma tutto questo greggio risulta minore rispetto all'inquinamento marino di cui le plastiche sono rilevanti. Ci sono fonti terrestri, tra cui il turismo costiero, la gestione non corretta dei rifiuti urbani, scarichi idrici di acque reflue urbane e industriali; fonti marine, tra cui trasporti, smaltimento illecito dei rifiuti, ecc. E' stato stimato che circa il 15% finiscono sui litorali, circa il 15% di plastiche e microplastiche galleggiano e circa il 70% si depositano sui fondali marini. Il 49% delle plastiche sono monouso; il 33% sono plastiche derivanti da attività di pesca; circa il 18% sono altri materiali. L'aggrovigliamento e l'ingestione della rete colpisce tutte le specie animali: uccelli, pesci, tartarughe, fauna marina. Sta per approdare al Parlamento la "Legge Salvamare", approvata nel mese di marzo dal Consiglio dei Ministri, per la prima volta verrà consentito ai pescatori che accidentalmente recuperano delle plastiche, di conferirle a terra per essere inserite in appositi contenitori. Una Direttiva Europea mette al bando plastiche monouso dal 2021 e gli Stati membri hanno due anni di tempo per recepire la direttiva. E' già tardi ma qualcosa si sta facendo, tantissimo si potrà fare e l'Europa si sta muovendo nella giusta direzione".

 

Dott. Corrado Clini (ex Ministro dell'Ambiente e, in precedenza, Presidente della Convenzione di Barcellona per la protezione del Mediterraneo): "Il problema delle microplastiche sta a monte, come riusciamo a ridurre plastiche e microplastiche? E' una bella sfida. Nella vita moderna non si può fare a meno delle plastiche e l'obiettivo principale è riuscire a gestirle e, se non si riesce, bisogna eliminarle. Noi sostanzialmente dalla fine della seconda guerra mondiale abbiamo impiegato plastiche in tutti i settori economici. Il problema è globale; da dicembre 2017 a marzo 2018 oltre 200 Paesi hanno dichiarato l'intenzione di ridurre l'uso delle plastiche ma, tale decisione, non è legalmente vincolante. E' necessario eliminare plastiche monouso e lavorare per alternative come le plastiche compostabili e biodegradabili. Isole di plastica negli oceani sono il segno di un problema globale; il Mediterraneo è una delle zone più critiche, pensiamo che è un mare chiuso e vi sono concentrazioni di plastiche e microplastiche. La raccolta differenziata è una parte del percorso, ma se non si riesce a lavorare su plastiche resta un esercizio di buone maniere ma non influisce nel recupero industriale".

 

Dott. Antonio Rocchi (Ricercatore CNR Venezia): "Conviviamo con la plastica 24 ore su 24, dobbiamo capire come farne riutilizzo. Abbiamo fatto un esperimento sul fiume Po per vedere come si muovono le microplastiche e abbiamo visto che si allontanano lentamente dalla costa. Attualmente non conosciamo bene la circolazione delle correnti marine. Altra questione su cui porre attenzione è che noi mangiamo il pesce che a sua volta potrebbe ingerire microplastiche. Non bisogna sottovalutare i danni indotti dalla depauperazione dei materiali plastici, bisogna fare ancora molta ricerca, informazione, educazione e divulgazione. E' necessario educare le nuove generazioni".

 

Dott. Massimo di Molfetta (Dirigente Corepla): "Lavoro per Corepla un'azienda privata che opera in Italia. Riceviamo la raccolta differenziata e ci occupiamo del riciclo e del recupero. Dietro la raccolta differenziata esiste un mondo, come gli impianti, l'occupazione, trasporti, logistica, amministrazione, specializzazioni che fanno crescere il nostro Paese. Vorrei porre l'attenzione sul tema dell'abbandono dei rifiuti, un problema di educazione. Abbiamo fatto un accordo con la regione Lazio, Arpa, Capitaneria di Porto e vari enti e si è provveduto a installare cassoni nel porto, tra cui quello di Civitavecchia, per il conferimento di plastiche recuperate in mare dai pescatori. Esse andranno analizzate e si valuterà la possibilità di recupero. La plastica è un materiale utile che deve essere gestito in modo intelligente".

 

Su invito della Capitaneria di Porto, sabato 13 aprile, i Lions di entrambi i Club cittadini hanno assicurato la loro presenza a sostegno dell'iniziativa di verifica e pulizia del fondale antistante l'area della Marina. Attività che ha visto protagonisti il nucleo subacqueo delle Capitanerie di Porto di Civitavecchia e di Napoli, Castalia, i locali gruppi di sommozzatori e pescatori subacquei autorizzati. Al termine è stata conferita una notevole quantitativo di plastica nei cassoni della società Corepla.

by Sara Fresi

       

              

                                                 


Visita del Governatore Distretto 108L Leda Puppa Rettighieri organizzata da L.C. Civitavecchia Porto Traiano, L.C. Civitavecchia Santa Marinella Host e Leo Club Civitavecchia

CIVITAVECCHIA - Visita del Governatore del Distretto 108L Leda Puppa Rettighieri e delle autorità lionistiche al L.C. Civitavecchia Porto Traiano, L.C. Civitavecchia Santa Marinella Host e Leo Club. Venerdì 29 marzo il Governatore Leda Puppa ha visitato i locali dell'Associazione Il Ponte - Centro di Solidarietà Onlus, fiore all'occhiello del territorio, dove collaborano molti lions che accompagnano in un percorso terapeutico-riabilitativo minori e adolescenti con problemi di dipendenza e/o a rischio. Successivamente, presso il Centro di ascolto “La Formica” gestito sempre dai volontari dell’Associazione Il Ponte, il Governatore si è incontrato singolarmente con i soci dei tre Club singolarmente con i quali sono state messe in risalto le attività svolte e da svolgere prima della fine dell’anno lionistico. La stessa ha molto apprezzato le attività di servizio svolte.
In serata si è tenuta la conviviale presso Villa Rosy e, in tale contesto, sono stati introdotti tre nuovi soci: David Manna (L.C. Civitavecchia Porto Traiano), Fulvio Marrocco e Valentina Capati (L.C. Civitavecchia Santa Marinella Host).
Il Governatore ha concluso la serata affermando che il Lions Club è una Associazione mondiale il cui motto è "We Serve" due parole che racchiudono il significato relativo alla predisposizione a collaborare, intesa come forma di solidarietà e amicizia tra persone il cui fine è quello di contribuire al miglioramento della Comunità.

 by Sara Fresi



         





"Disturbi del comportamento alimentare: ulteriori difficoltà dell’essere genitori oggi", tema di studio nazionale dei Lions

In Italia sono circa tre milioni gli adolescenti affetti da disturbi del comportamento alimentare come bulimia e anoressia. Si tratta di problemi che interessano l'intero territorio del nostro Paese e che si esternano sia all'interno della famiglia che nell'ambito della scuola. A tal proposito, i Lions italiani hanno scelto come Tema di studio nazionale 2018/2019 l'argomento "Disturbi del comportamento alimentare: ulteriori difficoltà dell'essere genitori oggi". Il risultato che ci proponiamo di conseguire è quello di approfondire la conoscenza del tema, individuando possibili risposte complessive e offrendo a giovani, genitori e docenti uno strumento utile ad affrontare questo grave problema.
Per saperne di più i Lions invitano i cittadini a partecipare al convegno organizzato in interclub da L.C. Civitavecchia Porto Traiano, L.C. Santa Marinella Host, Leo Club e FIDAPA - Sezione di Civitavecchia, che si terrà venerdì 8 febbraio, alle ore 16.30, presso l'Aula Magna dell'IIS Stendhal (via della Polveriera, 2). Ingresso libero.

 

Programma

Ore 16,30 Saluto delle Autorità
Fedele Nitrella - Presidente LC Civitavecchia- S.Marinella Host
Angelo Projetti - Presidente LC Civitavecchia Porto Traiano
Palmina Falla - Presidente FIDAPA Civitavecchia
Stefania Tinti - Dirigente IIS Stendhal Civitavecchia

Ore 16.45 Presentazione e Moderazione del Convegno
Maurizio Antonio De Pascalis - 2° Vice-Presidente LC Civitavecchia- S. Marinella Host
Ore 17,00 Disturbi alimentari e ruolo della famiglia. Interagire con lo psicoterapeuta Maria Carta - Dirigente Servizio di Psicologia clinica (Policlinico Umberto I - Roma)
Ore 17,30 Nutrizione: ne vogliamo parlare? Giuliana Carta - Nutrizionista a contratto (Università Campus Bio-Medico - Roma)
Ore 18,00 Tavola rotonda tra specialisti
Le complicanze cliniche dei Disturbi del Comportamento Alimentare
Ore 18,30 Discussione e conclusioni

 by Sara Fresi

                               


“PROGETTO MARTINA”  I LIONS PARLANO AI GIOVANI DI TUMORI E CORRETTI STILI DI VITA

Lo scorso 9 Febbraio si è concluso il Service Nazionale “Progetto Martina”che i Lions di Civitavecchia Porto Traiano, Civitavecchia S. Marinella Host e Leo Club Civitavecchia, svolgono ormai da diversi anni. Scopo del Service è quello di far conoscere ai giovani degli Istituti scolastici superiori le malattie legate ai tumori e come queste, attraverso la conoscenza del proprio corpo e dei corretti stili di vita, possono essere affrontate e vinte. Il Service infatti prende spunto dalle riflessioni di una giovane, Martina, che colpita da un tumore al seno, morì poco dopo. Ebbene , il messaggio che lei lasciò fu quello di “informare ed educare i giovani  ad avere maggior cura della propria salute e maggiore attenzione per il proprio corpo”. Le lezioni, tenute singolarmente da  medici esperti nella materia, si sono svolte in quattro giornate ed hanno coinvolto circa 230 ragazzi/e delle classi IV dell’Istituto Tecnico “G- Marconi”. I risultati di un test di base compilato in forma anonima da ciascuno , saranno elaborati e consegnati successivamente al Dirigente scolastico e al Referente della salute della scuola affinché vengano pubblicizzati in ambito scolastico.

 by Sara Fresi


            

   


Festa della Famiglia del Lions Club Civitavecchia - Porto Traiano nel segno dell'Amicizia e della Solidarietà

 
Domenica 16 dicembre, presso il roof garden dell'Hotel San Giorgio, si è svolta la Festa della Famiglia. Appuntamento annuale che si svolge nel mese di dicembre, a ridosso delle festività natalizie, nel segno dell'amicizia e della solidarietà.
Le autorità lionistiche ospiti: il Presidente della IV Circoscrizione Lions Zona A Avv. Alessandro Colavolpe e il Presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host Com. Fedele Nitrella . Numerosi inoltre gli ospiti dei soci presenti molti dei quali in età scolare.
Dopo i consueti saluti di benvenuto, un coro composto da leonesse e alcuni fanciulli hanno intonato alcuni canti natalizi allietando così la festa e creando un atmosfera di calore familiare. Durante la serata, organizzata e curata sempre dalle signore, si è svolta un'asta di beneficenza e una lotteria, il cui ricavato sarà devoluto all'Associazione "Il Ponte - Centro di Solidarietà" per le attività benefiche.
Alla fine il brindisi di augurio ha concluso la piacevole serata.

by Sara Fresi



       

         

 


Anche quest’anno il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano sostiene la mostra dei Presepi a  Civitavecchia

 
Sabato 15 dicembre, alle ore 17.00, è stata inaugurata la mostra dei Presepi nei locali della prestigiosa Rocca medioevale di Civitavecchia. Un progetto realizzato dall'Associazione “Il Presepio” di Civitavecchia e Santa Marinella con il contributo del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e della Fondazione Cariciv, e il patrocinio del Comune, dell’Autorità Portuale di Civitavecchia e della Capitaneria di Porto di Civitavecchia.
Presenti all'inaugurazione: l'assessore comunale alla cultura Vincenzo D'Antò, la consigliera comunale Paola Rita Stella, Mons. Cono Firringa, il Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano Angelo Projetti e la Presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco.
Un evento tradizionale cresciuto negli anni sia nella qualità delle opere esposte che della quantità. I visitatori potranno ammirare presepi di piccole e grandi dimensioni, miniature e diorami in vari stili architettonici, scenografie orientali, popolari, in stile moderno o di pura fantasia con ampie prospettive e giochi di luce atti a valorizzare la natività senza alterare il valore storico e religioso.
La mostra, con ingresso libero, sarà aperta al pubblico fino al 6 gennaio.

 by Sara Fresi


                         



Charter Night, in una pubblicazione 30 anni di attività del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano

 

Sabato 24 novembre si è svolta presso l'Hotel San Giorgio, la Charter Night atta a celebrare i 30 anni di attività del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano.
Ospiti: il Presidente della IV Circoscrizione del Distretto Lions 108 L Dott. Mauro Moreno Busti, il Presidente della IV Circoscrizione Lions Zona A Avv. Alessandro Colavolpe, il Presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host Com. Fedele Nitrella, la Presidentessa della Fondazione Ca.Ri.Civ. Prof.ssa  Gabriella Sarracco, il  Vice Presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Dott. Valentino Carluccio, la Presidentessa della F.I.D.A.P.A. sez. di Civitavecchia Dott.ssa Palmina Falla, lo storico Dott. Odoardo Toti, la Consigliera comunale Paola Rita Stella, il Consigliere comunale Massimiliano Grasso.
Il Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano Ing. Angelo Projetti ha annunciato che i soci del club, la mattina, sono stati impegnati nel Service della Colletta Alimentare insieme all'altro Club cittadino, Comitato di Civitavecchia della Croce Rossa Italia assieme alle altre associazioni solidali del territorio e sono stati raccolti ben 10.717 kg di alimenti, con un aumento del 21% rispetto all'anno precedente.
A seguire, il Dott. Mauro Moreno Busti, insieme al Presidente del Club, ha consegnato il Melvin Jones, la più alta onorificenza lionistica, al Past President Alberto Brandolini per la qualità dell'attività svolta a favore della comunità. Momento clou la presentazione della pubblicazione del Trentennale con notizie relative alla storia del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e cenni della biografia  dell'imperatore Marco Ulpio Traiano a cura del Dott. Odoardo Toti, cultore della storia locale e valente farmacista. Alcune copie del documento sono state donate agli ospiti e, in tempi relativamente brevi, verranno stampate le copie, grazie al contributo della Fondazione Ca.Ri.Civ, che verranno distribuite nelle scuole.
La serata si è svolta in un clima di cordialità, tenendo presente l'impegno Lions di dare risposte alle necessità del prossimo in sinergia con le altre associazioni del territorio.
  by Sara Fresi

       




I LIONS E LEO DI CIVITAVECCHIA PARTECIPANO ALLA GIORNATA MONDIALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE

Anche quest’anno i soci del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Lions Club Civitavecchia S.Marinella host, Leo Club Civitavecchia hanno preso parte alla raccolta degli alimenti presso i Centri Commerciali della nostra Città. Coordinati dalla Sezione locale della CRI, tutti i prodotti raccolti sono stati catalogati e immagazzinati per poi distribuirli alle famiglie bisognose. Quest’anno la raccolta è andata ben oltre le aspettative avendo raccolto 10.715 Kg di merce.

L’azione sinergica e la partecipazione attiva delle varie Associazioni danno ancora una volta la conferma dei risultati ottenuti.

 by Sara Fresi




I LIONS E LE ASSOCIAZIONI ASSIEME PER CONTRASTARE IL FENOMENO DELLA POVERTA’

 

CIVITAVECCHIA - Giovedì 22 novembre, in orario pomeridiano, presso la Sala Convegni della Fondazione Cariciv si è svolta la conferenza "Interventi di contrasto alla Povertà" organizzato dal Comitato locale della CRI, dai due Lions Club cittadini e dal Leo Club.
Moderatore dell'incontro il giornalista Giuseppe Baccarelli. Presenti: il Presidente della IV Circoscrizione Lions Zona A Avv. Alessandro Colavolpe, il Presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano Ing. Angelo Projetti, il Presidente del Lions Club Civitavecchia S. Marinella host Com. Fedele Nitrella, il Presidente del Leo Club Civitavecchia Santa Marinella Host Damiano Lestingi, il Consigliere regionale On. Gino De Paolis, la Dott.ssa Patrizia Bravetti Direttrice degli Istituti penitenziari di Civitavecchia, la Dott.ssa Stefania Milioni referente della Caritas di Civitavecchia, tanti volontari ed esponenti del mondo del volontariato.
Gabriella Sarracco (Presidente della Fondazione Cariciv) ha aperto il convegno sottolineando come la povertà sia anche un problema morale, con persone sole che non hanno certezze, quindi si ritiene importante avviare un apparato che contrasti il problema.
Fedele Nitrella (Presidente Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host) ha ricordato che il motto dei Lions è We Serve e come Club si attiveranno in tal senso. Inoltre, ha ricordando le attività messe in campo insieme al Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e alla CRI.
Angelo Projetti (Presidente Lions Club Civitavecchia Porto Traiano) ha evidenziato che anche se un contributo alla lotta alla povertà appare piccolo, tanti piccoli contributi se uniti per la stessa causa possono fornire delle risposte concrete.

 Al tavolo dei relatori:

 Prof. Nicola Porro (Ordinario di Sociologia presso Università degli Studi di Cassino) ha argomentato la dimensione crescente del fenomeno della povertà in Italia e accennato al venir meno delle classi dominanti e dei partiti che non hanno saputo fornire delle risposte.
Vicesindaco e Ass.ra Daniela Lucernoni (Comune di Civitavecchia) ha descritto le varie attività dei Servizi Sociali,  settore da lei guidato, e ha espresso parole di apprezzamento per l'attività svolta dai tanti volontari, augurando la nascita di una proficua collaborazione.
Dott. Franco Albè (Asl Roma 4) ha esposto la dimensione complessa della salute e varie realtà in cui si intrecciano diversi fattori e sistemi di welfare.
Dott.ssa Paola Fioroni (Consigliera direttivo nazionale Croce Rossa Italiana) ha illustrato come la dignità sia il diritto di ogni persona ed i bisogni che ricorrono non differiscono, pur nella loro complessità. Attualmente, tra le varie attività, la CRI fa parte di "Alleanza contro la povertà" un patto aperto tra tutti i soggetti interessati alla lotta contro la povertà in Italia.
Giuliano Visconti (Presidente del Banco Alimentare del Lazio) ha informato sul ruolo sussidiario con le associazione che operano nel territorio. E' stato affrontato il "paradosso dell'abbondanza" e alcune attività utili per intercettare quei prodotti alimentari, valutati non conformi ma di ottima qualità, che potrebbero essere recuperati.
Leonardo Taglianetti (Responsabile della provincia di Roma del Banco Farmaceutico) ha accennato alle attività di raccolta annuale nelle farmacie ed è emerso che, tra i più richiesti, ci sono i farmaci da banco. E' stata sottolineata l'importanza di individuare i potenziali beneficiari e i donatori dei farmaci.
Dott. Roberto Petteruti (Presidente del Comitato di Civitavecchia - Croce Rossa Italiana) ha sottolineato l'importanza di creare una rete tra enti pubblici, privati e associazioni, stimolando le istituzioni a lavorare insieme e fornire risposte concrete attraverso buon pratiche.

Al termine del convegno è emerso l'auspicio comune di creare una rete per contrastare insieme il fenomeno della povertà.

 by Sara Fresi


                          

                         


"E' asciuto pazzo 'o parrucchiano", teatro al completo per lo spettacolo solidale il cui ricavato è stato devoluto all'AIRC

 CIVITAVECCHIA 16 Novembre 2018

 Scrosci di applausi per "E' asciuto pazzo 'o parrucchiano" di Gaetano Di Maio con la regia di Iolanda Zanfrisco. Al Teatro Traiano, è andata in scena la commedia brillante proposta dalla compagnia locale "Anta & Go!". Spettacolo teatrale che ha ottenuto il patrocinio del Comune e il sostegno dei Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host, della sez. locale della Fidapa, e Rotary International. Grazie alla coesione delle predette associazioni, il pubblico ha risposto numeroso all'iniziativa, il cui ricavato è stato devoluto all'AIRC.

In questa commedia ci sono riferimenti al verismo e al ciclo dei vinti di Verga: il tema del progresso dell'umanità, l'imparzialità del fato come fluire negativo, il comico nelle fisionomie sociali e l'insegnamento a non giudicare ma a comprendere e riflettere.
Protagonista indiscusso di questa storia è il trionfo dell'amore che tiene salda la comunità e permette il progresso dell'umanità. Poi c'è il fato: la presenza di "presunti miracoli" che infondono speranza e ristabiliscono l'ordine delle cose.

Una commedia brillante che ha conquistato il pubblico del teatro Traiano.
 by Sara Fresi

       


I LIONS DI CIVITAVECCHIA PARTECIPANO ALLA GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE

Sabato 10 novembre si è svolta l’annunciata Giornata Mondiale del Diabete, presso il supermercato COOP di Civitavecchia. L’affluenza ha superato ogni aspettativa, grazie all’impegno delle Associazioni  ADICIV Onlus (Associazione Diabetici Civitavecchia), Croce Rossa Italiana (Comitato di Civitavecchia), Leo Club Civitavecchia, Lions Club Civitavecchia Porto di Traiano, Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Lions Club Roma Appia Antica, Protezione Civile di Civitavecchia, Unione Italiana Ciechi (sezione di Civitavecchia). Delle oltre 100 persone che si sono sottoposte allo screening, il 26,6% è risultato avere un rischio alto o molto alto di sviluppare il diabete nei successivi 10 anni. Queste persone (31 in tutto) hanno potuto sottoporsi allo screening della retinopatia diabetica e fortunatamente nessuno ha presentato danni precoci dovuti al diabete. Il 60% delle persone che si sono sottoposte allo screening avevano una familiarità per il diabete; il 20% ha dichiarato di svolgere una vita sedentaria e di non mangiare regolarmente frutta e verdura; il 63% sono risultati in sovrappeso o obesi.  Ancora volta , quindi, la familiarità, il sovrappeso e uno stile di vita non corretto (sedentarietà e cattive abitudini alimentari) sono risultati essere fattori di rischio determinanti per lo sviluppo del diabete.

 by Sara Fresi

                             
   
       
   



I Lions e Leo di Civitavecchia a sostegno dell’Hospice oncologico “Carlo Chenis”

Il giorno 5 luglio alle ore 16 presso l'Hospice Oncologico di Civitavecchia (Via Braccianese) si è svolta consegna a tale struttura di attrezzature sanitarie ad opera del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Lions Club Civitavecchia S. Marinella Host e  Leo Club Civitavecchia S.M.H.

Erano presenti al significativo evento i presidenti del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano Angelo Projetti, Il presidente uscente Graziano Santantonio ed entrante Fedele Nitrella, il neo presidente del Leo Club Damiano Lestingi, il direttore dell'Hospice Oncologico, il personale sanitario e rappresentanti dei club Lions.

Vari gli interventi dei presidenti intervenuti, tra cui quello del presidente del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano che ha messo in risalto la necessità e il dovere di dare ascolto alla sofferenza e visti gli efficaci risultati della solidarietà in sinergia con gli altri Lions Club locali  ha confermato l'impegno di sostenere la struttura oncologica anche per il prossimo anno lionistico. I convenuti hanno avuto poi modo di visitare la nuovissima struttura sanitaria per malati terminali che rappresenta un centro di eccellenza sanitaria per la Regione Lazio.

        
       
   
    

 

Passaggio di Campana del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano             


Il 29 giugno 2018 nei locali dello Sporting Club si è svolto il passaggio di campana del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano da Alberto Brandolini, Presidente per ben due annate lionistiche, ad Angelo Projetti, alla presenza di numerosi soci, ospiti, presidenti entrante ed uscente del Club Civitavecchia Santa Marinella Host e del Presidente di zona, Mario Manduzio. Alberto Brandolini ha ricordato i services portati a termine con successo, la metà dei quali in collaborazione con il club cugino: il progetto Martina, la giornata del diabete, la giornata della colletta alimentare, Sight for Kids.  La raccolta dei farmaci non scaduti e la raccolta degli occhiali usati, l’educazione stradale, Viva Sofia,  attività già svolte anche negli anni passati, e il Lions Quest sono stati i nostri fiori all’occhiello. I soci hanno dato il loro contributo ed a loro è arrivato un sentito “grazie” dal Presidente, che ha scelto di non premiare i singoli perché ognuno ha fatto la sua parte. E’ continuato l’impegno nei confronti della comunità “Il Ponte” a cui è stato consegnato, in questa occasione, un assegno con quanto le signore  del Club hanno raccolto con i tornei di Burraco e con le offerte della lotteria natalizia. Angelo Projetti ha preso la parola delineando le linee guida all’insegna della continuità anche nella collaborazione con l’altro club cittadino. Viene confermata quasi al completo la squadra “vincente” dello scorso anno. Il Past Presidente e Presidente GST, Alberto Brandolini, , Primo Vice Presidente e Presidente Comitato Soci (GLT e GMT) Gianfranco Ciatti, Secondo Vicepresidente Pietro Messina, Segretario Luigi Mattera, Tesoriere Fernando Mattei, Censore Anna Maria Meoli, Cerimoniere Claudio Saladini. E’ intervenuto Mario Manduzio, Presidente di zona, che ha classificato il Club Civitavecchia Porto Traiano tra i più operosi, in ottima salute. Al termine della conviviale un omaggio floreale è stato consegnato all’accompagnatrice del nuovo Presidente, la figlia Angelica, e sono stati inoltre dati regali alle donne presenti;  il Presidente uscente ha destinato all’LCIF il dono ricevuto dal club. L’ultimo tocco di campana è spettato ad Angelo Projetti, Presidente dell’annata lionistica 2018-2019, iniziata con i migliori auspici.





Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano dona piante di aloe vera alla comunità civitavecchiese 

Martedì 5 giugno 2018 si è svolta la cerimonia di donazione e messa a dimora di due piante di aloe vera a cura del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, Service organizzato e realizzato principalmente dalla socia Sara Fresi . L'evento si è svolto dinnanzi all'entrata della Casa del Cittadino. In rappresentanza dell'Amministrazione comunale erano presenti il Dott. Alessandro Manuedda Assessore all'Ambiente e Fabrizio Righetti Consigliere comunale che hanno portato i saluti del Sindaco Ing. Antonio Cozzolino ed hanno espresso parole di gratitudine per l'iniziativa. Durante i lavori di bonifica dell'area sono state salvate alcune piante che avevano subito danni causati dalla recente nevicata e sono state subito ripiantumate in loco.

Questo progetto risponde alla volontà dei Lions di migliorare l'ambiente ed è inteso nell'ottica di apertura verso l'esterno, per far conoscere le proprie finalità e attività. Il Dott. Alberto Brandolini Presidente del Lions Club ha dichiarato: "Riteniamo che questa sia una prima iniziativa di collaborazione fattiva con le Istituzioni che potrà avere un seguito anche negli anni successivi e che, a nostro avviso, sia un segnale a  prestare maggiore attenzione  all’immagine della nostra Città".

   

 



Service Nazionale 2017/2018: SIGHT FOR KIDS: I Lions per lo screening visivo dell’infanzia

L'attività è stata svolta in Interclub tra il L.C. Civitavecchia S.Marinella Host e il L.C. Civitavecchia Porto Traiano nell'Istituto Statale comprensivo "E. Galice" di Civitavecchia. La campagna di screening si è svolta in tre giornate distinte 18 Aprile, 16 Maggio e 29 Maggio nei tre plessi scolastici dell'Istituto.

In totale sono stati sottoposti a visita 111 bambini in età 36-72 mesi attraverso la paziente e preziosa collaborazione della dott.ssa Ortottista  Laura Fabbro.
Il corpo insegnante e gli stessi genitori dei bambini hanno molto apprezzato questa iniziativa organizzata dai Lions, infatti il prossimo anno, lo stesso sarà ripetuto con altri alunni
.


Gita culturale a Spoleto

Si è svolta lo scorso 27 Maggio una gita culturale alla città di Spoleto organizzata in modo eccellente dal nostro socio Maurizio De Paolis. Sono stati visitati i luoghi caratteristici della Città illustrati dalla Dott.ssa Valentina Trona nostra guida per tutto l'arco della giornata. Al termine della giornata tutti i partecipanti hanno espresso un plauso all'organizzatore.


           


           


               

   



La Scuola e i Lions al Convegno su: Bullismo "Istruzioni per l'uso"

Il giorno 10 Maggio scorso si è svolto presso l'aula magna dell'Istituto Scolastico "Cesare Laurenti" di Civitavecchia, il convegno su Bullismo- istruzioni per l'uso rivolto a ragazzi, genitori e corpo insegnate. Dopo il saluto di benvenuto della Dirigente Scolastica Prof..sa Minoia e del Presidente del L.C. Civitavecchia Porto Traiano Brandolini, hanno illustrato i vari aspetti dell'argomento trattato autorevoli figure quali l'Avv. Andrea Miroli Presidente della Camera Penale di Civitavecchia, la Dott.ssa F. Conti Psicologa e Psicoterapeuta, la Dott.ssa G. Coccetti Dirigente Servizi sociali Comune di Civitavecchia, Personale qualificato della polizia di Stato.
Numerosa è sta l'affluenza del pubblico in particolare genitori e personale docente oltre a numerosi soci lions.


“TUTTinTUTA” con i LIONS di CIVITAVECCHIA

Il 21 Aprile scorso con il patrocinio della ASL Roma 4 e del Comune di Civitavecchia, si è svolta nella nostra città una importante iniziativa organizzata dai Lions Club Civitavecchia- S.Marinella Host, Civitavecchia Porto Traiano, Roma Ara Pacis, LEO Club Civitavecchia e con la partecipazione attiva di Unione Italiana Ciechi, Associazione diabetici, A.N.D.O.S., Croce Rossa, Protezione Civile denominata “ TUTTinTUTA” volto a informare e sensibilizzare la popolazione alla attuazione di corretti stili di vita atti a prevenire obesità e diabete. L’iniziativa si è svolta con una conferenza nella quale sono stati illustri relatori si sono soffermati sui problemi derivanti da una non corretta alimentazione e stile di vita . Successivamente e a conclusione della manifestazione, si è svolta una “camminata”  al Porto e Lungomare. La partecipazione ha visto la presenza di oltre cento persone, dimostrando ancora una volta l’efficacia dell’azione sinergica di più Associazioni  .

Numerosi gli articoli di stampa che hanno pubblicizzato l’evento


            

            


I Lions di Civitavecchia insieme al “Concerto per la vita”

“Il giorno 12 aprile scorso, presso la Cittadella della Musica si è tenuto un concerto di beneficenza dal titolo: “Concerto per la vita”.Si è esibito per l’occasione il Trio “Le Capinere,” composto da Fabiola Battaglini al Pianoforte, Fisarmonica e Percussioni, da Maria Letizia Beneduce al Violino e Viola e dal soprano Sara Cresta. Direttore artistico Maria Letizia Beneduce. La serata è stata magistralmente condotta da Rosalba Padroni, Cerimoniera del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host.  L’evento è stato organizzato dai due Club Lions cittadini in interclub (il Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host e il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano) e dal Leo Club, con il patrocinio del Comune di Civitavecchia che ha offerto i locali.                                                                                                                                                              Il ricavato derivante da offerte spontanee è stato devoluto per le necessità del nuovo Hospice Oncologico di Civitavecchia “Carlo Chenis”, il vescovo che aveva già mostrato il suo assenso al progetto del centro per il fine vita.                                                                                                                                                              Per la causa si sono mossi in sinergia gli enti territoriali, la Fondazione Cariciv e il mondo Lions al completo. Anche il Leo Club è infatti intervenuto ricordando il suo prezioso e giovanile impegno a favore della prevenzione ai tumori, mediante il supporto al Progetto Martina, service permanente dei Lions.                                                                                                                                                                                               I partecipanti sono stati numerosi, riempiendo nella loro totalità tutti i posti disponibili in sala. Durante il concerto gli interventi succedutisi sul palco di medici, politici, volontari e responsabili del progetto sono serviti a sensibilizzare ulteriormente i presenti al problema legato alla lotta ai tumori e al bisogno che i malati siano supportati e sostenuti nel delicato momento del fine vita.

           

       




Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano anche quest'anno promuove il Service "Viva Sofia"
Il giorno 19 marzo nei locali dell'Istituto Comprensivo "E. Galice" di Civitavecchia si è svolto il corso di primo soccorso neonatale e infanzia a cura di personale qualificato della Croce Rossa di Civitavecchia.

Il corso, al quale hanno partecipato 10 persone tra docenti e ausiliari, è stato costituito da un approccio teorico e da esercitazioni pratiche su manichini.

           

       


Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano festeggia le "leonesse"


Il giorno 16 marzo alle ore 20 nei locali dello Sporting Club Riva di Traiano si è svolta la consueta Festa delle Leonesse del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano.

Tra gli ospiti del club quest’anno vi era la professoressa Agata Turchetti, che ha presentato il suo libro “Le faglie della memoria. La comunità di San Martino di Fiastra tra nostalgia del passato e volontà del futuro.”

La professoressa, Direttrice scolastica, da sempre impegnata nel mondo dell’istruzione, della didattica e dell’ educazione dei giovani, ha affrontato il tema del terremoto a Fiastra, paese a vocazione turistica soprattutto per  la presenza, al suo interno, del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e di un lago artificiale, che lo ha impreziosito a livello ambientale.

Tramite due video e attraverso alcune letture tratte dalla stessa pubblicazione, i soci lions e gli altri ospiti, tra i quali il presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Graziano Santantonio, si sono resi conto della situazione post sisma dell’area del maceratese. E’ stata nuovamente posta l’attenzione su quel tragico evento naturale, sui suoi devastanti effetti su edifici e a livello psicologico. Alla fine la scrittrice ha lasciato la platea con la speranza che il terremoto possa diventare un’ opportunità e non solo una sciagura.

I soci hanno poi avuto modo di acquistare il libro, il cui ricavato sarà devoluto alla ricostruzione post sisma di Fiastra e  principalmente a vantaggio del cimitero della frazione di San Martino, notevolmente danneggiato.

La ricchezza di questa serata, tra sensibilità e impegno, ha trasmesso ai lions il desiderio di creare un osservatorio che si sappia rapportare con le autorità ed in grado di svolgere, se necessario, una azione di pressione presso le stesse, sulla situazione dei territori messi a dura prova e sulle loro esigenze.

 


Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano realizza il "progetto adolescenza" del Lions Quest
 

Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, ha concluso lo scorso 6 Marzo presso i locali dell’Associazione “Il Ponte” di via Veneto,  il primo corso del Service “Lions Quest” organizzato brillantemente dalla nostra socia nonché officer distrettuale per il Service “Lions Quest” Anna Maria Vecchioni. Il Corso al quale hanno partecipato circa venti insegnanti dei vari Istituti di  Civitavecchia, ha avuto la durata di 20 ore distribuite in puù giorni ed è stato tenuto dalla dottoressa Claudia Crudele.  Le insegnanti sono state guidate come comportarsi per evitare l’insorgere di disturbi legati al disagio e hanno imparato a conoscersi meglio e a valutarsi meglio, hanno avuto modo di stringere legami di amicizia o rafforzarli, hanno lavorato su loro stesse, su come comportarsi in futuro con i loro studenti e completeranno il corso con il riconoscimento dello stesso presso Ministero dell’Università e Ricerca.  Le stesse, entusiaste dei risultati conseguiti, si faranno portavoci presso altre insegnanti a pubblicizzare questa importante iniziativa realizzata dai Lions, affinchè il prossimo anno ci siano un maggior numero di partecipanti;  inoltre ora hanno una consapevolezza in più: conoscono una struttura come Il Ponte, che finora li ha ospitati e che ha necessità sempre ad accogliere l’apporto di nuovi insegnanti volontari per i ragazzi suoi ospiti.

           

           

       





LIONS E LEO di CIVITAVECCHIA INSEME PER IL PROGETTO MARTINA

Il giorno 10 febbraio 2018 nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Baccelli si è concluso Service “Progetto Martina” , organizzato dai Lions  Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Lions Club Civitavecchia Porto Traiano e Leo Club Civitavecchia S.Marinella affiliati con rispettivi presidenti, Lions Graziano Santantonio, Lions Alberto Brandolini ,Leo Lorenzo Cenci, ,  assieme alla officer distrettuale  Lions, Carla Marconi.
Il  ciclo d’incontri con gli studenti delle scuole medie superiori ha interessato le classi IV° degli Istituti(Liceo Classico; Istituto professionale; Istituto Tecnico per il turismo; Istituto Tecnico Economico) e le classi V° dell’ Istituto Tecnico Industriale.
 Questo progetto condiviso dal Ministero della Salute, dal Senato della Repubblica, dal MIUR è nato alcuni anni fa da un desiderio di Martina, una ragazza che prima di morire, a causa di un tumore, aveva espresso il desiderio che un maggior numero possibile di suoi coetanei ricevesse un’adeguata informazione per prevenire il male che l’aveva colpita.
  Come ogni anno, i Lions a livello nazionale e a Civitavecchia sin dal 2011, si fanno carico di questo desiderio organizzando in varie scuole lezioni per informare gli studenti delle quarte classi sulle possibili insorgenze dei tumori anche in giovane età ma, soprattutto, su come attuare le migliori forme di prevenzione e come indirizzarli alle eventuali diagnosi precoci ed al migliore stile di vita con la consapevolezza  che con queste precauzioni la gran parte dei tumori sono evitabili e curabili. Le lezioni sono state tenute in tutte le scuole interessate da medici, sia soci Lions come  Graziano Santantonio e Francesco Etna nonché dalla prof.ssa Maria Letizia Meggiorini e dal Dott. Germano  Zampa assieme a un testimonial di stile di vita, campione di nuoto, Damiano Lestingi, appartenente ai Leo.
I ragazzi presenti, partecipanti alle lezioni in numero di circa 300, hanno dimostrato di gradire le informazioni ricevute e hanno anche compilato in forma anonima alcuni test di apprendimento e di valutazione sugli argomenti trattati. I commenti hanno messo in evidenza l’importanza delle lezioni proposte.
In particolare il Dott. Germano Zampa, in forma chiara e colloquiale, ha fornito preziose informazioni sulle caratteristiche e sviluppo dei tumori  ma, soprattutto  ha illustrato anche nuove prospettive  sull’efficacia delle più recenti e mirate  terapie antitumorali.
L’organizzazione delle lezioni e della elaborazione statistica, si è avvalsa della preziosa opera di Soci Lions e Leo.
Un particolare riconoscimento va ai Dirigenti Scolastici ed agli Insegnanti per la attiva e fattiva  collaborazione alla organizzazione per lo svolgimento al meglio del Progetto.


           


           

           



SERVICE SULLA SICUREZZA STRADALE

Si è concluso brillantemente anche quest’anno il Service sulla “Sicurezza stradale” organizzato dal nostro Lions Club Civitavecchia Porto Traiano che ha interessato gli alunni delle classi 3^ medie dell’Istituto Comprensivo Statale “E. Galice” di Civitavecchia. Le lezioni, svoltesi in tre giornate distinte, hanno visto la partecipazione di circa 150 ragazzi/ragazze accompagnati dai rispettivi insegnanti. Il relatore l’Ispettore della polizia Locale di Civitavecchia Marco Valeri ha saputo interessare i ragazzi coinvolgendoli nella discussione e gli stessi si sono dimostrati partecipi attraverso interventi mirati all’argomento trattato. Successivamente è stato proiettato un video che ha messo in evidenza i pericoli legati a un non attento comportamento di guida derivato da stato di ebbrezza, disattenzione, alcool, droga ,comportamenti che sono tipici dell’età giovanile. Brevemente è stato toccato anche l’argomento legato al bullismo.

Al termine dell’incontro il Presidente del Club Alberto Brandolini ha donato all’Ispettore una medaglia ricordo del Centenario Lions.


           

       


IL GOVERNATORE DEL DISTRETTO VISITA IL L.C. CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO

Il 3 febbraio 2018 il dott. Rocco Falcone, Governatore del Distretto Lions 108L, ha fatto visita al Lions Club Civitavecchia Porto Traiano presso lo Sporting Club Riva di Traiano.  All’incontro hanno partecipato il Segretario Distrettuale, il Presidente di Circoscrizione e il Presidente di Zona alla presenza di quasi tutti i soci. Dopo lo scambio dei saluti si è svolta la consueta riunione aperta a tutti i soci, con la gradita presenza della nuova socia Sara Fresi. Il Presidente del Club Alberto Brandolini ha presentato i componenti del Consiglio direttivo ed ha esposto le attività svolte finora e quelle programmate per i prossimi mesi. Il governatore ha apprezzato la partecipazione di tanti soci e si è complimentato delle numerose e importanti iniziative del club che si ispirano alle direttive del Distretto e della Sede Centrale.  Il Presidente Brandolini ha sottolineato che molti dei risultati sono stati raggiunti anche grazie all’azione sinergica dei due Club cittadini. Il Governatore e il suo staff hanno invitato a non dimenticare di pubblicizzare le attività svolte per essere più visibili anche all’esterno. E’ seguita poi la conviviale, nel corso della quale ha fatto il suo ingresso ufficiale nel Club la dottoressa Sara Fresi, presentata dalla socia Primula Ferranti; la nuova iscritta è una giornalista, già affermata per le sue pubblicazioni storiche sul patrimonio della nostra città. Alla presentazione del profilo del Governatore sono seguiti l’illustrazione e lo scambio dei guidoncini del Governatore e del Club e la consegna di alcuni riconoscimenti e onorificenze lionistiche.

           

          

           

          

    






FESTA DEL NATALE E DELLA FAMIGLIA AL L.C. CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO

 Il giorno 16 dicembre 2017, alle ore 20,00  presso il ristorante dello Sporting Club Riva di Traiano si è svolta la tradizionale Festa della Famiglia del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano in un clima di manifesta amicizia.
Il Presidente Alberto Brandolini nel suo intervento ,ha colto l’occasione per ringraziare i comitati soci , che stanno lavorando per il club con passione e portando a termine i numerosi Service proposti ad inizio anno. Ha ringraziato altresì  il Presidente del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host Graziano Santantonio per aver condiviso l’idea di svolgere in Interclub numerose attività. La serata è proseguita con l’ingresso del nuovo socio  Aligi Papisto presentato dal socio Marasà, un giovane brillante che saprà dare al nostro club nuovi spunti e nuove idee.
Si è svolta successivamente un’asta di beneficienza con prodotti confezionati e donati dalle signore Lions e consorti dei soci ,i cui proventi saranno destinati a sostenere la nuova Casa di Accoglienza dell’Associazione Il Ponte. E’stata la volta poi dei giovanissimi bambini che si sono esibiti in una serie di canti natalizi abilmente preparati dalle signore del Club che hanno suscitato nella platea momenti di commozione e apprezzamento .

Il brindisi di augurio per le serene festività è stato proposto dal Presidente che con il tocco della campana ha concluso la serata.

           
   


GIORNATA DELLA COLLETTA ALIMENTARE

Il 25 Novembre scorso si è svolta in ambito nazionale la “giornata della colletta alimentare”. Anche nella nostra Città , come tutti gli anni, le varie Associazioni di volontariato, organizzate egregiamente dalla  CRI, hanno dato vita a questa importante iniziativa. Noi Lions, attraverso la partecipazione di vari soci, ci siamo impegnati durante tutto l’arco della giornata alla raccolta dei prodotti alimentari offerti dalla  sensibilità delle persone che si sono recate presso i centri commerciali  per la spesa quotidiana.  Sono stati raccolti circa 9.000 Kg di prodotti alimentari che saranno stoccati in magazzino e distribuiti alle persone indigenti.
La serata si è conclusa con una conviviale in interclub con il LC CVSMH e Leo Club dove sono convenuti alcuni ospiti appartenenti alla Associazione “Papa Giovanni XXIII” i quali hanno illustrato il tema “Un pasto al giorno- lasciamo a digiuno lo spreco”  portando esperienze ed esempi pratici di come  si può ottimizzare lo spreco alimentare. Gli stessi hanno fatto dono ai presenti , di un opuscolo che permette di mettere in pratica quanto illustrato. Infine, in clima di cordialità e amicizia, la conviviale si è conclusa con un brindisi di commiato.


                 


                                          

   


I LIONS NELLA GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE

Il 18 Novembre scorso presso il Centro Commerciale COOP in località Boccelle di Civitavecchia ha avuto luogo la giornata mondiale del diabete rivolto a tutte le persone di qualsiasi fascia di età e sesso. La giornata è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Civitavecchia e della ASL Rm4 e grazie all’impegno delle numerose Associazioni  partecipanti : L’associazione Diabetici , l’Unione Italiana Ciechi, la Croce Rossa ItaIiana Comitato di Civitavecchia , la Protezione Civile di Civitavecchia, i Lions Club di Civitavecchia- S.Marinella Host, Civitavecchia Porto Traiano, Roma Appia Antica, i Leo Club Civitavecchia che si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento.

Lo screening iniziato alle ore 9,00,  è proseguito fino alle ore 18,00 ed ha visto la partecipazione di circa 110 persone alle quali, dopo una valutazione sui propri stili di vita, è stata effettuata una analisi dei valori glicemici e una successiva visita diabetologia. Per i casi più a rischio è stata poi effettuata una visita oculistica per una valutazione sulla eventuale retinopatia diabetica. I lions si sono adoperati con i due medici (Diabetologo e Oculista) alle valutazioni sanitarie mentre la CRI è stata di supporto al rilievo dei parametri  del sangue. I numerosi soci Lions presenti si sono prestati alle varie attività di supporto.

La positiva riuscita dell’iniziativa  è dovuta essenzialmente alla azione sinergica di tutte le Associazioni coinvolte, a dimostrazione del fatto di come attraverso l’informazione, la sensibilizzazione e organizzazione   per le specifiche competenze, sia possibile il raggiungimento delle aspettative che ci si era proposte cioè di  sensibilizzare le persone ad una più attenta e consapevole valutazione del proprio stato di salute.

           

          
  
   


IL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO E I CONFORMISTI DEL XXI SECOLO

 Il giorno 21 novembre scorso, alle 17,00  si è svolto nella sala Giusy Gurrado della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia la presentazione del libro della professoressa Simonetta  Bisi, dal titolo                                               “la maggioranza sta. I conformisti del  XXI secolo”.
 L’ evento è stato organizzato in Interclub dal Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, rappresentato dal Presidente Alberto Brandolini  e  dalla FIDAPA di Civitavecchia, rappresentato dalla Presidente Palmina Falla . Alla serata hanno partecipato, oltre a un considerevole numero di persone, venute ad ascoltare l’autrice, anche l’antropologa Caterina Battilocchio, il noto blogger Fabrizio Barbaranelli, il giornalista Luca Grossi,che ha svolto il ruolo di moderatore e il professor Ettore Falzetti, in qualità di attore e regista, che ha recitato una poesia di Martha Medeiros, “Lentamente muore”, citata nel libro.
Il dibattito si è incentrato sulla figura del conformista dei tempi moderni, su quanto poi tutti o quasi i conformisti non riescano ad ammettere di essere tali, sulla moda dei tatuaggi, nata per differenziarsi e divenuta uno strumento di omologazione. Il professore Falzetti ha posto l’accento sul cosiddetto Politically Correct e Fabrizio Barbaranelli su quanto la società moderna sia diventata indifferente ai più grandi drammi del nostro tempo. Tutti i partecipanti hanno offerto spunti interessanti di riflessione alla platea, che ha avuto modo di fare una piccola analisi sulla se stessa e sulla società, senza dimenticare di lasciare una porta aperta alla speranza di un futuro migliore e possibile. Secondo l’autrice, che ha concluso la serata, una società conscia della sua identità ed aperta al dialogo, all’altro e disponibile all’ascolto potrebbe essere il modo per combattere il conformismo imperante nella nostra epoca. Tutti i partecipanti sono apparsi soddisfatti del dibattito e si sono sentiti sicuramente arricchiti da questo incontro. Per ogni approfondimento, ovviamente, si può leggere il libro.

Articolo di Eleonora Roscioni


IL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO FESTEGGIA LA XXIX° CHARTER

Il  giorno 27 ottobre 2017 nei locali del Ristorante Sporting Club Riva di Traiano di Civitavecchia si è svolta la XXIX° Charter del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, alla presenza di autorità lionistiche  quali il Presidente della IV°  Circoscrizione dott. Bruno Cirica, il Presidente del Lions Club Civitavecchia S.Marinella Host  dott. Santantonio, la presidente FIDAPA, Sig.ra Palmina Falla, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia avv. Cacciaglia e di numerosi ospiti dei soci.
La ricorrenza della Charter riveste  un evento molto importante per il Club , e come tale, richiede l’impegno e la partecipazione di tutti i soci per la buona riuscita dell’evento. Con l’occasione si è avuta anche l’opportunità dell’ingresso di un nuovo socio che è stato accolto con entusiasmo da tutti i soci presenti visto anche il suo impegno nell’ambito del volontariato sociale. La serata è stata inoltre allietata anche con la proiezione di un filmato  realizzato da un nostro socio, che ha ripercorso i momenti più significativi della vita e delle attività del Club dal 2005 al 2016.
La serata è proseguita con l’intervento del Presidente  Alberto Brandolini ha porto il suo cordiale saluto ai presenti e ha comunicato le numerose attività in programma per l'anno in corso;  del socio fondatore Pietro Messina che ha ricordato le tappe più importanti della vita del club e le figure di alcuni presidenti e soci particolarmente rappresentativi tra cui l'ing. Giuseppe Sansonetti, che è stato il primo presidente, e il generale Pellegrino Meoli.
Successivamente, a conclusione della serata è  intervenuto  il Presidente della Fondazione Ca. Ri. Civ. che ha sottolineato l'importanza dell'impegno solidale e comunitario e il Presidente di Circoscrizione che ha augurato a tutti i soci di proseguire sulla strada dell'amicizia e della collaborazione, qualità che hanno sempre contraddistinto il club nelle persone dei suoi soci e dei  presidenti.
La simpatica e cordiale serata è terminata con il brindisi finale e con il rituale tocco della campana.
    
 
 
 



IL L.C. CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO CELEBRA IL “PASSAGGIO DELLA CAMPANA”

Il 30 giugno sorso nella sala dello Sporting Riva di Traiano, il L.C. Civitavecchia Porto Traiano ha celebrato il tradizionale “ Passaggio della campana”, che per quest’anno ha visto la riconferma del Presidente uscente Alberto Brandolini. Nel consueto clima familiare sono intervenuti come graditissimi ospiti  il Presidente di Zona in carica Sandro Valery e signora, i Presidenti uscente ed entrante  del Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Valentino Carluccio e  Graziano Santantonio con le relative  signore, era poi presente la Presidente  FIDAPA  Signora Gabriella Sarracco e numerosi ospiti dei soci.

 Nel corso della serata è stato presentato un nuovo Socio:  Benedetto Marasà che è molto conosciuto per il suo impegno nell’ambito del volontariato cittadino e soprattutto per il suo operato presso  l’associazione “Il Ponte” per il  quale il nostro Club ha promosso e promuove numerose iniziative.  Successivamente il Presidente ha consegnato due distintivi di anzianità ai soci ed ha esposto le numerose attività dell’appena trascorsa annata lionistica, tra le quali le iniziative per il progetto Martina, i tornei di burraco organizzate dalle leonesse, che hanno raccolto fondi da devolvere in beneficenza, l’organizzazione di un convegno sulla ludopatia, una sfilata di moda delle spose il cui ricavato è andato per l’Associazione Il Ponte, incontri nelle scuole cittadine per promuovere la sicurezza stradale e la tutela dell’ambiente, Nel suo discorso si è soffermato sopratutto sulla opportunità che i migliori risultati si ottengono con  l’apporto e la collaborazione di tutti i soci, così da raggiungere gli obiettivi prefissati. A tal proposito , rivolgendosi al nuovo Presidente del L.C. Civitavecchia S.Marinella Host ha proposto di continuare nella collaborazione tra i due club, che ha già dato ottimi risultati, ottenendone la sicura promessa.

 Ha infine presentato  la nuova squadra degli officer di club per l’anno 2017-2018.

La serata si è conclusa con la donazione dei proventi del burraco annuale effettuato dalle Signore Lions e consorti dei soci alla Associazione “IL Ponte” nel programma Coccinelle e con la donazione a LCIF dell’importo destinato al riconoscimento del Presidente da parte dei soci. Un brindisi di augurio ha salutato il tocco della campana.

                   

         







IL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO E IL PROBLEMA DELLA DIPENDENZA DEL GIOCO D’AZZARDO

Il giorno 31 maggio p.v. presso l’Auditorium dell’I.I.S “Stendhal” in Via della Polveriera n. 2 si è svolto il convegno organizzato dal nostro Club in collaborazione con l’Associazione Il Ponte – Centro di Solidarietà ONLUS sul tema del disagio giovanile con particolare riferimento alla nuova emergenza rappresentata dal grave fenomeno della dipendenza patologica dal gioco d’azzardo.
Nel centenario dalla fondazione, il Distretto 108L, di cui facciamo parte, ha voluto fortemente porre l’attenzione in particolare sui giovani, che rappresentano il nostro futuro e per i quali riteniamo indispensabile operare con costanza e professionalità.
All’incontro partecipano docenti universitari, esperti della sanità pubblica e l’equipe di psicologi ed operatori che hanno partecipato allo “sportello per l’informazione e prevenzione contro il gioco d'azzardo patologico” recentemente presentato presso l’I.S. Padre Alberto Guglielmotti
.

                   




IL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO IN VISITA A NARNI

Si è svolta lo scorso 20 Maggio una simpatica e interessante escursione alla Città di Narni alla quale hanno partecipato  familiari e ospiti dei soci. Il clima particolarmente piacevole ha consentito di fare una lunga passeggiata per raggiungere la rocca  Albornoz  una costruzione difensiva  risalente intorno al 1300 . Prima di entrare nella fortezza, la guida ha illustrato le peculiarità del paesaggio e la storia della zona. All’interno sono state percorse le varie stanze arredate secondo le usanze e i costumi dell’epoca  che hanno suscitato profondo interesse nei bambini e ragazzi  presenti. Dopo il pranzo , il Presidente del L.C. di Narni ha fatto visita al nostro gruppo portando in dono il guidoncino del Club; il nostro presidente si è fatto portavoce per  accogliere i soci del L.C. Narni per una eventuale visita alla nostra Città. Nel pomeriggio sono stati visitati gli scavi della “Narni sotterranea” che hanno creato qualche preoccupazione in alcune signore presenti, ma che poi si sono rivelate prive di fondamento perché totalmente sicuri. Gli scavi sono tuttora in corso e procedono con le sovvenzioni di Enti e Associazioni. Al termine della escursione, un po’ stanchi , ma soddisfatti ,  si è fatto ritorno a Civitavecchia.

Un ringraziamento particolare, al nostro Maurizio De Paolis che, come sempre in queste manifestazioni, si è dimostrato essere un eccellente organizzatore per la scelta dei luoghi  dal punto di vista paesaggistico e culturale. Al prossimo appuntamento!!!!!

        

        

       


 

TEMA DI STUDIO NAZIONALE: PIANETA TERRA- TUTELA DELL’AMBIENTE

Si è svolto giovedì mattina 6 Aprile, il Convegno sul tema “Progetto terra – Tutela dell’ambiente”,  presso il teatro Buonarroti proposto dal Club Lions Civitavecchia Porto Traiano con la partecipazione di circa 230 alunni dell’ I.I.S. “L. Calamatta” di Civitavecchia.                                                                                     Sono intervenuti, quali relatori , i Proff. Giuseppe Nascetti e Marco Marcelli, docenti presso l’Università della Tuscia, che hanno trattato rispettivamente gli argomenti “Cambiamenti globali e biodiversità marina: dagli studi a larga scala agli interventi a livello locale” e “La ricerca sul mare nell’area costiera di Civitavecchia”. Il Capitano di Corvetta Giuseppe Panico per la Capitaneria di Porto di Civitavecchia ha, dal suo canto, trattato l’argomento “Attività della Guardia Costiera a tutela dell’ambiente marino e costiero”. Altissima l’affluenza degli studenti e degli ospiti che hanno seguito con estremo interesse le tematiche proposte dai relatori.            Al termine della conferenza sono state consegnate dal Presidente del Club, Alberto Brandolini, targhe di ringraziamento ai relatori ed alla Prof.ssa Fanelli, Dirigente Scolastica dell’I.I.S. “L. Calamatta”; inoltre, sono stati insigniti del riconoscimento Melvin Jones Fellows, massimo apprezzamento della nostra Associazione, per l’impegno profuso a favore della  comunità,  il Prof. Nicola  Guzzone, Dirigente scolastico dell’I.T.I.S. “G. Marconi”’ di Civitavecchia e il Sig.Roberto Petteruti, Presidente del locale Comitato della Croce Rossa Italiana”.


        


         


        


        

        



FESTA DELLE LEONESSE AL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO

 Il giorno 31 marzo si è svolta presso lo Sporting Club Riva di Traiano la “Festa delle Leonesse”  del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, dedicata alle signore, che spesso partecipano in prima persona alle attività del Club, organizzando iniziative a favore della raccolta fondi per i services. La serata, sempre in un clima di reciproca stima, armonia e amicizia, è stata allietata da graditissimi ospiti del Club e dei soci. Infatti questa occasione ha visto la presenza della dott.ssa Simonetta Bertusi e della  giornalista Ilenia Menale che hanno presentato il libro “La guerra oltre la notizia. Note sul giornalismo di guerra” della stessa Menale nel quale si descrive il ruolo del giornalista in questi delicati scenari riportando anche  esperienze vissute da due giornalisti quali Franco Di Mare e Tony Capuozzo  e  direttamente intervistati dalla relatrice; inoltre la stessa si è anche soffermata sul ruolo della donna negli scenari di guerra. Gradita ospite del Club è stata la dirigente scolastica della Scuola “E.Galice” di Civitavecchia Prof.ssa Lucia Matarazzo e gentile consorte. Erano inoltre presenti come ospiti dei soci, l’artista Ombretta Del Monte e la dottoressa Sara Fresi che hanno, con la loro presenza, contribuito ad arricchire il meeting.

In segno di saluto e ringraziamento e a conclusione della serata, la consorte del Presidente ha consegnato doni simbolici alle gentili signore e un omaggio floreale ai graditi ospiti.


           


                     

   


TORNEO DI BURRACO DI BENEFICIENZA E SFILATA DELLE SPOSE

Il giorno 26 marzo nei locali dello Sporting Club Riva di Traiano i Lions Clubs Civitavecchia Santa Marinella Host e il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano con la Fi.da.pa. sezione di Civitavecchia hanno organizzato un pomeriggio di beneficenza: numerosa è stata la partecipazione al torneo di burraco a favore dei service “Nuove Povertà” e del programma “Coccinelle” dell’Associazione “Il Ponte,” per il supporto alle giovani ragazze madri che sono ospitate nella Struttura.

Successivamente si è svolta una magnifica sfilata di abiti da sposa curati dal famoso stilista Renato Savi,che ha entusiasmato le signore presenti per la ricchezza degli abiti e la varietà di colori saputi valorizzare dal portamento delle bravissime e belle modelle.


               

   


SERVICE “I GIOVANI E LA SICUREZZA STRADALE”

Lo scorso 17 Febbraio si è concluso il service “I giovani e la sicurezza stradale” che ha interessato 130 ragazzi/e dei tre plessi della scuola media “Galice” di Civitavecchia. Gli incontri, tenuti dal Luogotenente della Polizia locale Valeri, hanno suscitato notevole interesse tra i partecipanti che sono intervenuti più volte attraverso domande e informazioni sul corretto comportamento nella guida di ciclomotori e automezzi. Durante la lezione è stato presentato un video attraverso il quale si è voluto far capire quali potrebbero essere le conseguenze su un comportamento sbagliato di guida derivato da abuso di alcol e da non adeguati  accorgimenti legati proprio alla sicurezza della guida stessa.
Al termine degli incontri , le insegnanti presenti alle lezioni, hanno espresso una positiva condivisione a questo tipo di iniziative messe in campo dai Lions  auspicando che in seguito si possano avere altri Service su argomenti che interessino i giovani.




       


       


       

     


    Il Governatore del Distretto 108L visita l’ Associazione Il Ponte e i LL.CC. Civitavecchia Porto Traiano, Cerveteri – Ladispoli, Fiumicino Portus

Nella giornata di sabato 11 scorso si è svolta  la visita del Governatore Distretto 108L Eugenio Ficorilli, il quale è stato accolto dai soci del Club presso la Struttura dell’Associazione “Il Ponte” e del quale il Governatore stesso è rimasto molto colpito per quanto è stato realizzato dal Presidente Don Egidio Smacchia. Sono stati visitati i vari ambienti e successivamente il Governatore si è intrattenuto con i ragazzi ospiti del centro con i quali ha scambiato opinioni e aspettative sul loro futuro esortandoli a fare tesoro degli insegnamenti ricevuti. Successivamente , presso lo Sporting “Riva di Traiano  ha avuto luogo la conviviale unitamente ai L.C. Cerveteri- Ladispoli e L.C. Fiumicino Portus. Il governatore , con la presenza dei Presidenti di Circoscrizione e di Zona, si è intrattenuto con i singoli soci dei tre L.C. per analizzare le attività svolte/ da svolgere per l’anno del Centenario. Durante il pranzo sono stati consegnati gli attestati di merito e anzianità ai soci dei tre Club. Al presidente Brandolini è stato attribuito dalla sede Centrale il riconoscimento per il gemellaggio internazionale, mentre agli Officer   Ciatti, Meoli, Ferranti, Roscioni E.,  Mattera è stato fatto dono del guidoncino del Governatore. Inoltre a Mattera è stato consegnato il riconoscimento del premio Excellence di presidente di Club 2015-2016. Il pomeriggio si è chiuso con un brindisi di augurio .

                         

               

                    





    SERVICE PROGETTO MARTINA

Sabato 11 Febbraio  si è concluso il Service Progetto Martina in interclub con il LC CVSMH e Leo Club che ha visto la partecipazione di 144 allievi dell’Istituto Industriale “G. Marconi “ di Civitavecchia. La partecipazione dei ragazzi è stata molto apprezzata dagli stessi che hanno commentato in maniera più che positiva la qualità degli argomenti saputi svolgere egregiamente dai medici Lions e non che si sono succeduti nei tre giorni di lezione. Questa iniziativa si svolge nella nostra Città già per la terza volta ed ogni volta trova un grande coinvolgimento dei partecipanti che, nonostante la quasi maggiore età, sono per molti versi all’oscuro della conoscenza del proprio corpo. Il materiale raccolto attraverso le singole schede anonime e presentare sotto forma di report , sarà presentato nei prossimi giorni al Dirigente scolastico Prof. Guzzone e la referente per la salute Prof.ssa Gigli, affinchè i partecipanti possano constatare la globalità  dei risultati scaturiti. Il prossimo anno, agli stessi, sarà distribuito un questionario per conoscere l’attuazione di quanto imparato.

              

               


Il L.C. Civitavecchia Porto Traiano per la raccolta farmaci non scaduti

In attuazione dell’accordo di collaborazione siglato tra il Distretto Lions 108L e la Caritas Romana per la raccolta dei medicinali “usati” ma non ancora scaduti, che rimangono nei cassetti delle famiglie, il Lions Club Porto Traiano di Civitavecchia ha posizionato presso la Farmacia Cernusco di Via Buonarroti 42 un Contenitore Eco Farmaco Facile, dove tutti i nostri concittadini potranno conferire le confezioni di medicinali non completamente utilizzati ma non scaduti.  Periodicamente i medicinali saranno prelevati e consegnati all’ambulatorio della Caritas di Roma, Via Marsala 47, dove saranno controllati e selezionati da farmacisti volontari per la successiva distribuzione a persone indigenti.  L'iniziativa è stata ampiamente diffusa attraverso la stampa e i notiziari locali.

     


    


FESTA DEGLI AUGURI AL LIONS CLUB CIVITAVECCHIA PORTO TRAIANO
 

Il 16 dicembre 2016 alle ore 20, nei locali dello Sporting Club Riva di Traiano il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano ha solennizzato le Feste Natalizie con la sua consueta Festa della Famiglia.
Erano presenti numerosi graditi ospiti dell’ambito lionistico Il Presidente di circoscrizione Giacomo Marchetti, il Presidente di zona Sandro Valery, I presidenti dei L.C. Civitavecchia S.Marinella Host e di Bracciano, FI.DA.PA., Autorità militari, civili, oltre ai figli, nipoti e numerosi ospiti dei soci.
La sala, ornata da creazioni confezionate dalle signore del Club appositamente per il Natale, ha fatto da cornice alle esibizioni di un gruppo musicale giovanile “Gli amici di Lorena Scaccia” che  hanno saputo contribuire magnificamente alla creazione della giusta atmosfera natalizia.
Nel corso della cena si sono svolte le iniziative benefiche con la Lotteria e una “Tombolata” ricca di doni e il cui ricavato sarà devoluto come borsa di studio agli studenti dell’Associazione “Il Ponte”.
Il presidente Alberto Brandolini ha salutato e ringraziato gli ospiti, ricordando le principali attività dell’anno e ha formulato i migliori auguri per un Natale di Serenità.
In prossimità della mezzanotte i presenti si sono salutati con un brindisi in un clima di affettuosità.




        


       

        


Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano a sostegno delle tradizioni locali

Lo scorso 17 Dicembre presso la Rocca medioevale del Porto di Civitavecchia si è inaugurata  la tradizionale mostra dei presepi che riunisce le opere di numerosi artisti della Città. Il nostro club anche quest’anno ha voluto essere presente contribuendo economicamente alla organizzazione della manifestazione. Alla cerimonia di inaugurazione , presenti le autorità politiche ,religiose e  sponsor , il nostro socio ed espositore Projetti ha evidenziato il significato della presenza Lions nel contesto socio-culturale  per la valorizzazione delle tradizioni di Civitavecchia.

           

 

Service Nazionale  “Viva Sofia- due mani per la vita”

Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano nella figura del Presidente Alberto Brandolini,e  nell’ambito del programma annuale delle attività, ha organizzato lo scorso  6 dicembre , lo svolgimento del Service Nazionale “Viva Sofia- due mani per la vita” in collaborazione con la Croce Rossa Italiana Comitato di Civitavecchia. Il corso si è svolto presso la struttura dell’Associazione “ Il Ponte” di Civitavecchia punto di riferimento dei nostri interventi di solidarietà e in modo particolare è stato dedicato alle “Coccinelle” – ragazze madri con bambini lì residenti.
Nella prima parte sono state insegnate in modo teorico, le principali tecniche di anti soffocamento, mentre dopo una breve pausa si è proseguito con le dimostrazioni pratiche da parte delle “allieve” presenti.
La partecipazione delle ragazze è stata notevole e la giornata si è rivelata utile per le giovani e per chi ha potuto assistere alle esercitazioni in quanto  può essere messo in pratica da chiunque sia a contatto con i bambini, madri in primis, ma anche nonni e parenti che potrebbero trovarsi in simili situazioni.
Le ragazze in particolare hanno mostrato di apprezzare l’iniziativa dei Lions, che rientra pienamente nel programma del centro, che tra i suoi obiettivi ha proprio quello di rendere le giovani presenti al suo interno maggiormente consapevoli del loro ruolo.


                         


                       


 


I LIONS DI CIVITAVECCHIA ACCANTO AD AMATRICE

Lo scorso 2 Dicembre , presso i locali dell’Istituto Alberghiero di Civitavecchia “Stendhall”, si è svolta una manifestazione conviviale avente lo scopo benefico di aiuto ai Terremotati di Amatrice denominato  appunto “ Amatriciana per Amatrice”. La manifestazione è stata ideata e curata nei minimi particolari dai Presidenti e Soci dei Lions Club Civitavecchia S. Marinella Host, Civitavecchia Porto Traiano, FI.DA.PA., Rotary Civitavecchia che, attraverso la disponibilità della Dirigente Scolastica dell’Istituto Alberghiero Prof.ssa Stefania Tinti, dei tanti alunni che si sono prodigati nella preparazione e somministrazione delle pietanze e non ultimo dei tanti sponsor che  hanno donato i loro prodotti, hanno saputo rendere la serata piacevole in un clima di cordialità e amicizia.
Numerose  sono state anche le presenze di tanti cittadini che, saputo della iniziativa, hanno voluto donare il proprio contributo con la loro presenza.
Nella nostra città , numerose sono le iniziative intraprese a favore delle popolazioni colpite a riprova di quanto sia alta la sensibilità per simili calamità.
Quanto ricavato andrà a confluire nel fondo istituzionale della fondazione Cassa di Risparmio al quale hanno aderito altre varie Associazioni e  Comuni limitrofi e che ha già provveduto, con precedenti donazioni, a fornire dei Kit di 100 letti agli abitanti di Amatrice. Con altre iniziative analoghe si farà fronte a possibili ulteriori esigenze anche dei paesi limitrofi.


       


       


                  

             

 


   IL NOSTRO CLUB PARTECIPA ALLA GIORNATA DELLA COLLETTA ALIMENTARE

Il 26 Novembre scorso si è svolta la giornata della raccolta degli alimenti non deperibili da destinare alle persone disagiate. L’iniziativa che si ripete da svariati anni, oggi ha visto anche la partecipazione dei Club Civitavecchia Porto Traiano, Civitavecchia S. Marinella Host e Leo Club Civitavecchia. Si è trattato di un impegno massiccio di tutte le Associazioni del territorio coordinate dalla CRI locale, che hanno presenziato in maniera continuativa dalle ore 8,30 alle ore 20,00 in quattordici supermercati . La solidarietà anche questa volta non ha deluso le aspettative, dimostrando che, nonostante i momenti difficili della vita quotidiana, nelle iniziative di carattere umanitario, la risposta  dei cittadini è sempre  massima. Il bilancio della giornata è stato quello di vedere coinvolti 165 Volontari e 10 gli automezzi impiegati per il trasporto.  Sono raccolti 927 colli, per un totale di 10.078 kg di prodotti di generi alimentari.


                                  


                          

           




Il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano festeggia la 28^ Charter Night

Il giorno 12 novembre 2016 nei locali del Ristorante Sporting Club Riva di Traiano di Civitavecchia si è svolta la XXVIII Charter del Lions Club Civitavecchia Porto Traiano, alla presenza delle autorità lionistiche, quali il Presidente di Circoscrizione  Giacomo Marchetti, il Presidente di Zona Sandro Valery e i Presidenti dei L.C. C.Vecchia S.Marinella Host, Bracciano, Cerveteri, Tarquinia e di numerosi ospiti dei Soci.

Si tratta di una delle conviviali, a cui il club tiene maggiormente e dedica un’attenta organizzazione.

Durante la serata il Presidente Alberto Brandolini ha comunicato i nomi degli appartenenti al suo gruppo di lavoro, le numerose attività in programma per l’anno in corso. Ha preso la parola poi il socio fondatore Pietro Messina che ha ricordato le tappe più importanti della vita del club e le figure di presidenti e di soci che, con la loro impronta, lo hanno caratterizzato a partire dall’ingegner Giuseppe Sansonetti che è stato il primo presidente, al generale Pellegrino Meoli e alle altre attraverso le figure che si sono succedute negli anni  fino ad oggi.

Hanno quindi preso la parola i due Presidenti di Circoscrizione e di Zona che  hanno augurato a tutti i soci di proseguire sulla strada dell’amicizia e della collaborazione, qualità che hanno sempre distinto il club verificate attraverso i contatti con i soci e con i vari presidenti che si sono succeduti.

La serata è terminata con il brindisi finale e con il tocco della campana che ha chiuso la piacevole serata.

               


Leone d’argento

In occasione del seminario di nuovi presidenti e segretari svoltosi il 17 luglio 2016 presso l’hotel Ergife di Roma, il past Governatore del Distretto 108L Tommaso Sediari ha premiato il Lions Club Civitavecchia Porto Traiano con la donazione di un Leone d’argento.

Il riconoscimento è attribuito ai Club che si sono distinti per le attività di Service, in attuazione delle linee guida dettate dal Distretto e dalla Sede Centrale.

Il past President Luigi Mattera ha affermato: “Personalmente e insieme a tutti i soci del mio Club ci sentiamo profondamente onorati di quanto ricevuto, perché significa che a livello di IV° Circoscrizione abbiamo fatto tanto e bene e continueremo a fare ancora meglio negli anni a seguire. Per il nostro Club questo rappresenta il secondo riconoscimento, essendo stato il primo nell’anno lionistico 2009-2010. Quest’anno ci attende la grande opportunità del Centenario della fondazione del Lions Club International; sapremo affrontare la sfida con l’impegno dimostrato fino ad ora”.

La notizia è stata ripresa dalla stampa locale (La Civetta di Civitavecchia, 23.7.2016.)

                   


PASSAGGIO DELLA CAMPANA


Il 24 giugno 2016, presso lo Sporting
Club Riva di Traiano, si è svolta la cerimonia del "passaggio della Campana" tra il presidente in carica Luigi Mattera e il presidente incoming Gianfranco Ciatti.

Erano presenti, oltre ai soci al completo, officer distrettuali Lions, Presidenti di Lions Club, autorità civili e militari, numerosi ospiti dei soci.

Nel suo discorso, Mattera ha ripercorso le tappe che hanno caratterizzato il suo anno di presidenza, un anno ricco di iniziative grazie all’azione sinergica di tutti i soci ed in particolare delle signore che si sono adoperate al raggiungimento di obiettivi di qualità.

L’attenzione è stata rivolta soprattutto alla comunità, con particolare attenzione ai giovani, ai più deboli e disadattati, alle donne, con iniziative che hanno interessato prevalentemente l’area dei giovani, della povertà e della sanità.

L’attività del Club si è svolta anche nell’ottica della sfida del centenario Lions che si prefigge di aiutare nel mondo 100 milioni di persone in tema di ambiente, fame, giovani, vista.

Il presidente ha poi elencato le attività e i Service svolti nell’anno alcuni dei quali, come consuetudine, si sono svolti con la collaborazione di altri Club Lions e altre Associazioni.

In seguito si è proceduto alla consegna degli attestati di merito ai soci e alla distribuzione dei distintivi di anzianità. A tutte le signore socie e mogli dei soci, il presidente ha donato una spilla con distintivo Lions.

Al Presidente dell’Associazione “Il Ponte” Don Egidio Smacchia è stata donata una borsa di studio per il progetto di formazione “Il mio futuro” da destinare alle ragazze madri.

La serata è proseguita con lo scambio dei distintivi e del “martello” tra i Presidenti.

Il nuovo presidente Ciatti ha ricordato che quest’anno ricorrono i cento anni della nascita dell’Associazione Lions nel 1917 ad opera del suo fondatore Melvin Jones e come il suo lavoro proseguirà sulla scia di quello già realizzato precedentemente. Ha esortato pertanto tutti i soci a lavorare con entusiasmo ed impegno per la realizzazione delle iniziative che saranno programmate.

La serata si è conclusa con un brindisi augurale e con la consegna di un omaggio floreale a tutte le signore presenti da parte della moglie del presidente uscente Sig.ra Maria Teresa Romano.

                                               





 





            









 








 







   

 

    


e